Menichini: ”25 punti tra difficoltà e acciacchi, ma sui giornali leggo solo critiche”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Salernitana_Catanzaro_12Elegante e sereno mister Menichini in sala stampa dopo una sofferta vittoria della Salernitana: “L’abito elegante è stato esortato da mia moglie – esordisce il trainer – ma io sono uomo da tuta, da battaglia. La partita: siamo rimasti sorpresi sul loro gol ma ogni squadra ha i suoi schemi. Grande primo tempo, palo, parata di piede, non voleva entrare. Subito il gol la cosa poteva complicarsi come con il Lecce, ma poi il gran cuore e la corsa hanno determinato la vittoria.

Ho visto Giandonato calare e ho fatto i cambi necessari. Vittoria dedicata al piccolo Armandino a cui dovevamo regalare questa vittoria. Non ho voluto passare alla difesa a quattro per la paura di abbassarci troppo e ho optato per Nalini al posto di Giandonato per non essere schiacciato dal loro centrocampo. I fatti mi hanno dato ragione – afferma il trainer granata –, grandi gol di Calil che hanno sancito un assedio all’arma bianca. La squadra che ci ha messo più in difficoltà? Il Melfi, eravamo rabberciati dagli infortuni. Voi spesso dimenticate che è una squadra che ha fatto 25 punti tra mille problemi e inortuni: Mendicino, Nalini, Gabionetta. Non bisogna fossilizzarsi sulle critiche a volte gratuite che leggo dai giornali.”

Sull’andamento della gara: “Eravamo consapevoli che stavamo giocando molto bene e non riuscire a sbloccare la partita ci ha creato un po’ di nervosismo. Nella ripresa è venuto fuori anche il Catanzaro, che con la qualità dei suoi giocatori ci ha costretto ad arretrare un po’ il baricentro. Poi però siamo riusciti a riprendere in mano la partita e a conquistare questa grande vittoria che ci teniamo a dedicare al piccolo Armandino”.

Il mister ha quindi concluso: “Dobbiamo sicuramente migliorare in qualche situazione particolare, ma quella di oggi era una partita molto difficile, contro un avversario importante. La squadra sta crescendo sia dal punto di vista atletico che tecnico e con quest’entusiasmo possiamo solo continuare a far bene”.

 INTERVISTA VIDEO MENICHINI 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Mister, hai ragione, ma onestamente hai una squadra da metà classifica di serie B, almeno. Fino a qualche partita fa il gioco non esisteva proprio, ed adesso si vede una partita sì e un’altra no, o un tempo sì ed uno no. Allora qualche critica si deve anche accettare. Cmq tutti uniti per la vittoria finale! E’ alla nostra portata.

  2. Vedi Mister, la Salernitana dovrebbe essere in testa con notevole distacco. Se è solo lì, a chi lo si deve?

  3. La squadra e’ forte. Perché non vediamo 3 passaggi di fila? Perché non si vede uno schema? Chi mi risponde?

  4. Fatelo lavorare che giá si vede qualcosa…… Ha in mano una squadra che praticamente non ha fatto ilritiro e ha gente che per mezza gara cammina…… Ma vince e questo é un segnale. !!

  5. Ecco i mister della domenica da tribuna….come sempre non mancano mai!! Ancora cu stu somma ma vui sit n’ceppat pu cerviell!

  6. Se volete vedere gli schemi belli compratevi una bella Playstation e imparate a giocare… Nell’ultimo campionato di C1 che abbiamo vinto, avevamo un solo schema: palla a DI NAPOLI. Due allenatori mediocri (Agostinelli e Brini), ma scaltri, capirono che era la strada giusta. Sicuramente Menichini avrà anche un gran sedere, ma ha anche grandi attributi (non per niente si è formato con Carletto Mazzone), e sta trasferendo alla squadra la sua tenacia, il suo cinismo, tutta una serie di fattori che possono essere ben resi insieme nella parola, “CAZZIMMA”. Poi se i gol vengono da azioni corali e manovrate, o su palle sporche, o su palle da fermo, conta poco: conta solo farne uno più degli avversari. FORZA SALERNITANA!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.