Sicurezza, Meloni-Cirielli (FdI-AN): “Basta attacchi a forze dell’ordine. Governo riferisca in aula”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
cirielli_meloni«E’ ormai un gioco al massacro. Al massacro di chi, ogni giorno, e’ chiamato a garantire l’ordine pubblico e la sicurezza delle nostre città. I gravi episodi di queste settimane, da ultimo gli scontri a Bagnoli nel corso dei quali sono rimasti feriti decine di agenti, impongono al Governo una riflessione seria. Basta attacchi alle donne e agli uomini delle Forze dell’Ordine, basta con il silenzio assordante del Governo che è incapace di difendere i servitori dello Stato». E’ quanto dichiarano Giorgia Meloni ed Edmondo Cirielli, di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. «Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale chiede al Governo di venire a riferire in Aula per sapere cosa intende fare per tutelare adeguatamente gli appartenenti al comparto sicurezza-difesa. Quali misure intende predisporre, sia per i mezzi di protezione che per le modalità di intervento e soprattutto quali normative saranno adottate per punire i violenti nel corso delle manifestazioni pubbliche? Basta con gli spot e gli annunci. E’ il momento dei fatti».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Sono d’accordo, ma basta anche “caricare” gli operai e querelare i familiari di persone decedute ma che erano state affidate alla custodia dello Stato. Guardate che in quei comparti voti non ne prendete più, e da tempo ormai.

  2. invece di chiacchierare mettete piuttosto nelle condizioni di lavorare in sicurezza e tranquillità poliziotti,carabinieri e tutti gli operatori della sicurezza non per ultime le guardie giurate. Sbloccate gli stipendi,aumentate gli organici con concorsi più numerosi,ci sono mezzi e dotazioni da riparare e/o cambiare da anni!!!!!! ma servono azioni concrete con le parole ormai non vi segue ne vi crede più nessuno,la gente è stufa,ma stufa per davvero.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.