Sanità, Ospedale Eboli: incontro proficuo con il Presidente Caldoro e l’associazione spontanea delle mamme

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Mamme_Eboli“L’attenzione verso il nosocomio di Eboli e il mantenimento dei servizi essenziali sanitari rappresentano punti focali per chi riveste un ruolo istituzionale. Per favorire il dialogo tra istituzioni e far si che anche i rappresentanti dei comitati cittadini possano avere ben delineata la situazione sanitaria, senza disinformazione, il Presidente Caldoro  ha incontrato l’associazione civica alla presenza del Dr. Antonio Lioi, Sig.ra Rosa Adelizzi, Sig.ra Anna Moccaldi, Sig. Claudio De Nigris, scusandosi per il rinvio dei primi incontri a causa di improrogabili impegni”. E’ quanto scrive in una nota il Senatore Franco Cardiello del Gruppo Forza Italia. 

“Nulla è stato deciso e nessuna presa di posizione definitiva è stata assunta circa il piano ospedaliero presentato da Squillante, anzi ci sono margini di miglioramento oltre che di modifica. Infatti è stata convocata per domani, la commissione regionale sanità con ordine del giorno il “riordino del piano ospedaliero”. L’ascolto e la disponibilità mostrata da Stefano mi fanno ben sperare, poichè vale la pena ricordare,a chi cavalca la protesta, che con la demagogia non si ottiene nulla. Occorre abbassare i toni e riportare al centro della discussione il diritto alla salute, senza campanilismi bensì con senso di responsabilità. Il primato della politica va garantito attraverso un confronto, se pur critico, nelle sedi opportune e proprio per questo credo che sia stato fondamentale svolgere questo incontro. Ho chiesto il potenziamento dell’Emodinamica – ha concluso Cardiello – pilastro portante del tanto sventolato ma non ancora istituito polo cardiochirurgico della Valle del Sele, e il Presidente ha garantito che entro dicembre sarà fatta una nuova proposta operativa per i reparti soppressi.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Bravo…l’emodinamica ha bisogno della cardiochirurgia…. Lo stand by lo si farebbe a 20 km di distanza, con la cardiochirurgia di Salerno? Bravo!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.