Salerno a lutto, muore Peppino Soglia, fu presidente della Salernitana che tornò in B dopo 24 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
soglia_peppino_salernitanaLutto nel mondo dello sport salernitano. Si è spento all’età di 74 anni Giuseppe soglia ex presidente della Salernitana nella stagione che sancì il ritorno in Serie B della squadra
granata negli anni 90 dopo 24 anni di serie C. Presidente sanguigno e passionale, originario di Castel San Giorgio Soglia ha rappresentato un pezzo importantissimo della storia della Salernitana. Nella stagione della promozione poté contare, tra gli altri, anche sul compianto Agostino Di Bartolomei. Soglia si è spento questa mattina nella sua abitazione dove lottava da tempo con un brutto male. E’ stato presidente della Salernitana dal 1987 al 1991

Non solo calcio ma anche opere pubbliche di un grande interesse per la città e la provincia. Il suo primo lavoro fu la costruzione nel 1965 della strada di collegamento Salerno-Mercato San Severino per conto della Provincia. Il suo ultimo colpo risale ai primi di giugno del 1999 e fu l’acquisto all’asta pubblica dello storico Lloyd’s Baia Hotel di Vietri sul mare, poi ceduto nel 2010 alla famiglia Marinelli. Soglia era un costruttore e le sue capacità, ed il suo fiuto servirono, assieme ad altri alla costruzione dello Stadio Arechi. Soglia era diventato presidente della Salernitana ad Aprile del 1987 prendendo la società dalla FI.SA di Augusto Strianese.

Soglia dopo alcuni tentativi anche importanti non riuscì a centrare la promozione in B che arrivò qualche anno dopo. Tra le curiosità gli ingaggi di tanti calciatori importanti nella stagione 87-88 con allenatore Tobia e tanti nomi altisonanti ma quella squadra non andò oltre il decimo posto. L’impresa riuscì nell’89/90 salvo poi retrocedere l’anno dopo al termine dello spareggio con il Cosenza. Si era dimesso il 3 marzo, dopo un 1-1 interno contro l’Avellino, restando azionista di maggioranza e cedendo la presidenza al suo vice, Claudio Virno Lamberti. Poi, in quell’estate, la cessione definitiva al gruppo facente riferimento a Casillo. Giovedì mattina, 13 novembre  l’ultimo saluto a don Peppino nella chiesa della frazione Aiello di Castel San Giorgio.

IL CORDOGLIO DELLA SALERNITANA DI LOTITO E MEZZAROMAL’U.S. Salernitana 1919, la Proprietà, i dirigenti, l’allenatore, i giocatori, lo staff e la Salerno sportiva tutta si stringono attorno al dolore che ha colpito la famiglia Soglia per la scomparsa del caro Giuseppe, presidente della Salernitana dal 1987 al 1991.

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE, STEFANO CALDORO, SU SOGLIA. “Alla famiglia Soglia a tutti i suoi affetti la vicinanza della Giunta regionale della Campania. Un imprenditore battagliero, uno dei simboli di Salerno, anche per la sua grande passione calcistica, fra la fine degli anno ottanta e l’inizio degli anni novanta. Fu in quegli anni che Salerno, nei diversi campi, avviò una stagione di profondi cambiamenti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. che grande presidente e splendida persona, lasciò la Salernitana quando capi che nn poteva fare niente di più con le sole sue forze, in punta di piedi e senza lasciare debiti-signori come lui ormai nn nascono più

  2. Ero piccolo, ma ricordo ancora la sua grande carica di umanità che oggi non trovo in tanti protagonisti odierni di Salerno…

  3. Mi stringo alla famiglia per la scomparsa del grande Giuseppe Soglia

    Presidente della Salernitana degli anni 1987 al 1991 persona di alta

    umanità ,sportivo e di grande carattere fino a portarci in serie B……

    grazie di cuore ……GIUSEPPE SOGLIA

  4. ricordo ancora l’espressione dell’amato presidente Soglia nel dopo partita Salernitana Palermo. Grande Peppino Soglia riposa in pace

  5. ricordo ancora l\’espressione dell\’amato presidente Soglia nel dopo partita Salernitana Palermo. Grande Peppino Soglia riposa in pace

  6. Viene lo sgomento quando vengono a mancare persone del calibro del presidente Soglia ;non solo in campo sportivo , ma anche nel campo imprenditoriale. Possiamo solo dire che meno male che l’abbiamo avuto per un periodo!!! Riposi in pace

  7. Un uomo esemplare che trasmetteva entusiasmo a chiunque lo circondasse. Rimarrà per sempre nei cuori dei salernitani tifosi e non.

  8. Sono rimasto addolorato per la scomparsa dell’amato Presidente Soglia.Un uomo con virtù e a alta umanità,diverse opere del passato
    esitono grazie alla sua tenacia e impegno costante nel mondo imprenditoriale.Il miracolo indelebile per me che sono di origine Salernitano-Mercatello, naturalmente appasionato tifoso della Salernitana da sempre di aver portato i granata in serie”B” un sogno
    inaspettato…………………………………………..
    Grazie di cuore Giuseppe Soglia riposa in pace.-

  9. presidente riposa in pace.. in verità portò la salernitana dopo 23 anni di serie c.. non capisco perchè dicono dopo 24 anni.. facciamo un pò i conti, 1966 1967 serie b con tom rosati e retrocessione in c, 1967 1968 inizia il lungo calvario della serie c fino al 1989 1990, in totale sono 23 campionati di serie c, la matematica non è un opinione.. cmq addio presidente..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.