Salerno, Roscia (FI): “Niente tasse per un anno ai negozianti. Solo così si aiuta il commercio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa

corso_nogozi_sera_shopping“Pubblicamente invito il Comune di Salerno ad eliminare o a ridurre in maniera netta le tasse comunali ai commercianti di Salerno.
Per un anno, non per una vita”. Lo scrive in una nota Antonio Roscia coordinatore cittadino di Forza Italia Salerno.
“Facciamoli respirare e riprendere da questa crisi economica epocale – ha proseguito Roscia -. Basta con tasse ridicole come quella sui tendoni e sulle insegne, basta con le tasse assurde delle municipalizzate,basta con le aliquote più alte d’Italia.
E non dico nemmeno tagli lineari perchè è giusto che chi sta sul Corso paghi le lucine ma per i commercianti in difficoltà documentata, quelli di pastena, torrione, mercatello, delle zone interne e delle frazioni alte, diamo una mano vera e non chiacchiere !

Si abbia coraggio di dimostrare chi sta vicino ai commercianti e chi fa solo fumo con la manovella e lucine colorate. La scusa dei tagli del governo centrale che impediscono di intervenire sulla tassazione per non togliere risorse a i servizi è solo la storiella di sempre. Mai che si riducano o si accorpino le municipalizzate o si intervenga sulle tante spese inutili. La sinistra delle tasse: altro non riescono a concepire. Forza Italia Salerno è pronta a collaborare per studiare soluzioni efficaci e concrete. Se una cosa la si vuole fare veramente, si fa. Lanciamo una sfida : vediamo chi sta veramente dalla parte dei commercianti.

Antonio Roscia coordinatore cittadino Forza Italia Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Presentati alle prossime elezioni…vincile e poi applichi le stronzate populiste che sogni la notte e spari di giorno…per il momento stai tranquillo mentre noi, insieme a migliaia di turisti, ci godiamo le lucine. Ciao ciao…

  2. Il commercio privato regge in piedi tutto il sistema!
    Se chiudono le attivitá fallirà Salerno!
    Meno luci e piu sostegno ai commercianti!
    Roscia grazie!

  3. Ma come fai a stare a capo di un partito,secondo te i negozianti di Vietri o Pontecagnano non sono come a quelli salernitani,fai solo il populista,smettila di dire sempre le stesse cose ,mo ti inventi le tasse dopo la figuraccia di ieri in tv,cioe ti arrampichi sopra gli specchi,un consiglio meno parli meno danni fai al partitino del chirichetto.

  4. Caro Roscia, non facciamo molta strada con queste proposte, devono dimagrire le bollette e le locazioni mensili non le tasse una tantum che ancora si possono pagare.

  5. complimenti per l’iniziativa sui commercianti,le ricordo che paghiamo una tassa annuale su tende in aria(apertura) e quindi non occupano nessun suolo pubblico.il comune ci tassa al massimosu tarsu e imu.inoltre le ricordo che paghiamo una tassa annuale alla camera di commercio che in cambio non da’ nulla.Spero che vada fino in fondo e le ricordo che il piccolo commercio e’ importante x gli anziani di quartiere e quindi sul sociale e combatte la microcriminalita?.

  6. per ridurre le tasse bisogna eliminare per sempre i parassiti…
    poi c’è chi preferisce i parassiti alle attività perché ci campa…

  7. Perché poi dovrebbero pagare meno tasse i commercianti? Con tutto il rispetto, e le altre categorie?

  8. di solito cerco di evitare le aggettivazioni ma, vivendo il problema da vicino faccio davvero fatica a capire il senso di certi proclami da bar, o da sala d’aspetto dal medico. Meglio ancora, non comprendo neanche il tornaconto elettorale di una baggianata del genere, che in quanto tale, si rivela l’ennesimo boomerang. Basta prendere carta e penna e capire che non è togliendo l’aliquota irpef del comune che salvi un’attività commerciale. E’ tutto quello che ruota intorno che ammazza il sistema; innanzitutto il commercio vive di riflesso di industria e artigianato…la prima è scomparsa, il secondo invece, pure….poi, analizzando il carico fiscale ti accorgi che la parte del leone la fanno l’inps, l’inail, l’irpef nazionale, l’iva e la benzina, le banche e le assicurazioni. Il resto…mancia! ( o mangia, a seconda della convenienza di chi proclama….e della convenienza di chi legge)

  9. Ipogeo le tasse che dici tu si pagano in tutta Italia ,non lo pensare a Roscia ,quello vuole metterti contro l’Amministrazione e il Sindaco,anzi pensa se un giorno comanderanno loro cosa ti accadrà pure l’aria ti faranno pagare,ai visto prima voleva difendere i commercianti ndo solo scemarie ,mo non vuole far pagare le tasse,a vocca e nu bell’strumento, non vi fate illudere solo chiacchere.

  10. Le uniche tasse serie che potrebbe abbassare il comune agli artigiani sono Imu e Tarsu: la prima è una legge dello stato quindi vorrei capire da Roscia come fa il sindaco a dire questa strad la paga e questa no; la seconda, sempre per legge dello Stato, deve coprire i costi per i rifiuti ergo se i commercianti non la pagano l’importo va addebitato a tutti coloro che la pagano…
    E cmq, quando impareranno tutti i politici non solo Roscia ad indicarci anche come recuperano i soldi che proclamano di tagliare o risparmiare????

  11. quando impareranno a indicarci anche le coperture….GRANDE!, ma non possono risponderti, prchè dovrebbero spiegare le loro carriere, e dovrebbero tagliarsi i loro privilegi….Faccio un esempio semplice semplice…Il bilancio dello Stato per legge deve raggiungere il pareggio….per legge vengono pagate anche le pensioni….le pensioni DOVREBBERO essere la restituzione valorizzata dei contributi pagati durante la propria vita lavorativa…..Oggi in Italia Nessuno ha il diritto di prendere la pensione, esiste una stronzata chiamata diritto acquisito che penalizza proprio gli ultimi….E allora? sOLO a 65 anni tutti, ma proprio tutti tutti, (COMPRESO DINI, AMATO, ETC ETC… I PRESIDENTI DI CASSAZIONE I MAGISTRATI I MILITARI I POLITICI TUTTI TUTTI) DOVREBBERO PRENDERE un vitalizio normale UGUALE PER TUTTI per es. 1000 euro al mese, e assistenza ospedaliera.
    Ce la fai? bene….non ce la fai ……. !!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.