ASI, il Tar dà ragione a Cassandra. Il presidente torna in sella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
cassandra_gianluigi-salerno-asiIl TAR ha accolto il ricorso presentato dal presidente dell’ASI Gianluigi Cassandra che chiedeva l’annullamento del decreto del presidente della Provincia Canfora,  firmato lo scorso 17 ottobre, che disponeva la sospensione di tutte le nomine già effettuate in precedenza dal presidente pro tempore della Provincia in seno al Consorzio per l’area di sviluppo industriale.

A giudizio di Cassandra e di Massimo Cariello (altro ricorrente in quanto membro del Consiglio direttivo) il decreto è da ritenere illegittimo perchè “l’eventuale revoca e/o sospensione – come si legge nel ricorso – con un meccanismo non dissimile dallo spoil system è possibile solo nei confronti dei nominati, non certamente degli eletti”

DICHIARAZIONE CASSANDRA. “L’ordinanza del Tar relativa al provvedimento adottato dall’amministrazione provinciale lo scorso 17 ottobre ci dà piena soddisfazione non solo e non tanto sul piano umano e personale, quanto su quello istituzionale: il lavoro di rilancio del ruolo del Consorzio Asi intrapreso quattro anni fa può continuare con serenità. Un lavoro che, invero, non si è fermato neanche in queste ultime, convulse settimane.

Evitando ogni polemica pretestuosa, infatti, abbiamo continuato nel nostro impegno quotidiano: prova ne sono i tre progetti infrastrutturali presentati lo scorso martedì. Un impegno in favore delle imprese salernitane e del territorio che continuerà anche nel prossimo futuro, in armonia con le linee guida elaborate e pubblicate nei mesi scorsi.

Infine mi corre l’obbligo di ringraziare gli avvocati Marcello Fortunato ed Angela Marino che ci stanno validamente assistendo in questo giudizio amministrativo”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.