Furti in abitazioni, espulsi dall’Italia 4 serbi ed una donna ucraina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
arresto-polizia-salernoGli accertamenti svolti dal personale della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Immigrazione su quattro cittadini di nazionalità serba, che erano stati sottoposti sabato scorso a fermo di Polizia Giudiziaria a seguito di un controllo delle forze dell’ordine a Nocera Inferiore, hanno evidenziato, da un lato i precedenti penali per furto in abitazione a carico di due di loro, e dall’altro lato la posizione irregolare di tutti e quattro.

I poliziotti, con l’ausilio del sistema AFIS (sistema automatizzato per l’identificazione delle impronte digitali) hanno identificato i quattro stranieri ed hanno accertato, in particolare, che nei confronti di due di loro risultavano pendenti due espulsioni con intimazione a lasciare il territorio italiano già emesse dai Questori di Napoli e Catania.

Per tali motivi, i quattro stranieri sono stati nuovamente espulsi ed il Questore di Salerno ha emesso nei confronti l’Ordine di lasciare il territorio dello Stato.

Analoghi accertamenti sono stati svolti dai poliziotti dell’Ufficio Immigrazione nei confronti di una cittadina ucraina che è risultata non in regola con la normativa vigente in materia d’immigrazione.

Anche in questo caso è scattato il provvedimento d’espulsione ed il Questore ha ordinato l’accompagnamento ed il trattenimento della straniera presso il CIE (Centro d’Identificazione ed Espulsione) di Ponte Galeria a Roma.

Con tali provvedimenti espulsivi la Polizia di Stato, mediante l’allontanamento degli stranieri irregolari e pregiudicati, rende ancora più efficace l’attività di prevenzione dei reati nel territorio provinciale.

Giova precisare, infatti, che i quattro cittadini serbi espulsi, con precedenti per furti in abitazione, erano stati fermati mentre si trovavano a bordo di un’autovettura al cui interno sono stati trovati e sequestrati numerosi arnesi atti allo scasso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Vedi vedi, tutti di nazioni ultradestra, compresa l’Ucraina anticomunista e anti-Russia, vi è piaciuto abbattere il Muro di Berlino adesso ci ritroviamo la Germania prepotente e tutti slavi fascisti che fanno i loro porci comodi in Italia

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.