Traffico Luci d’Artista, De Luca: “Meglio una città paralizzata che vuota”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
25
Stampa
Luci_Artista_2014_28Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca traccia un primo bilancio dopo la chiusura del secondo week-end dell’evento natalizio per eccellenza “Luci d’Artista”. Il primo cittadino, al
terminedella conferenza stampa di presentazione del “Progetto galleria del Carmine”, si è espressopositivamentesul piano traffico messo in piedi dal comune svelando le prossime iniziative volte a migliorare ulteriormente la viabilità sul territorio in occasione dell’avvento nei fine settimana che verranno, di migliaia di turisti e visitatori:

“Il piano ha funzionato bene. Ovviamente bisogna capire che è un miracolo perché possiamo fare tutto quello che vogliamo ma quando ti arrivano in città 100mila 200mila persone in un fine settimana la cosa diventa complicata. La città è quella che è. Abbiamo organizzato al meglio il servizio, le navette, il parcheggio allo stadio Arechi, l’implementazione delle corse della Metropolitana (che partiranno nel prossimo fine settimana ndr). Facciamo l’impossibile – ha sostenuto De Luca – . L’importante è che la città sia gremita, piena, paralizzata. Non vi preoccupate, meglio così e continuate a lamentarvi!”.

Poi un commento sugli abusivi che in questo periodo si sono moltiplicati attirati dalla mole di persone che affollano la città per Luci d’Artista: “Che dobbiamo fare se ci sono migliaia di abusivi. Ci vorrebbe l’esercito. Ci sono i vu cumprà? Bene e allora? Ci vorrebbero 3mila uomini a presidiare tutti i vicoli della città. Non ci sono. Più di quello che facciamo non possiamo. Personalmente – ribadisce il Sindaco –  vado a contrastare le presenze degli abusivi davanti ai supermercati facendo anche i conti con qualche imbecille che vive a Salerno che sostiene gli abusivi anziché i regolari. Allora non ne parlate più di queste cose. C’è l’ambulante? Bene. Ci sono però centinaia di migliaia di turisti, di visitatori che arrivano ed è questa la notizia non la presenza degli ambulanti. Prendiamoci questa economia che salva il nostro territorio, perché la ricaduta di questo evento non è solo sulla città ma sull’intera provincia”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

25 COMMENTI

  1. Si crede un imprenditore De Luca, ma non ha mai rischiato un soldo suo nella vita… Da questa gente del PD bisogna aspettarsi dichiarazioni incredibili, anche che da luci d’artista si salva l’economia del territorio, è incredibile!! M5S unica salvezza…gente normale al posto di questi super vecchi invasati.

  2. Spera che non si senta mai male nessuno perché se nel marasma generale le persone cominciano a calpestarsi e succede il peggio poi te ne accorgi…

  3. La tua analisi, con chiusura retorica, fa acqua da tutte le parti. Vorrei che il sindaco portasse tutte le carte con i conti alla mano, per vedere se tanto serve questo evento in maniera così faraonica. E’ inutile fare il padre buono, voglio vedere tutti i soldi comunali, come li hai spesi e soprattutto, chi e quanto ci ha guadagnato. Basta chiacchiere.

  4. In effetti di sfessati che usano riprendere le sceriffate del sindaco in citta’ ve ne sono…non hanno altro da fare!

  5. Ma sarà meglio per te la città paralizzata non per me che non posso uscire di casa. Poi chi ne risente del beneficio economico se io, anno dopo anno, continuo a pagare tasse sempre più alte?
    Ma fammi il piacere togli il disturbo

  6. ”C’è l’ambulante? Bene. Ci sono però centinaia di migliaia di turisti”….. è in delirio ormai !

  7. Ma come si fa a dar retta a questi quatto sciagurati

    del movimento 5 stelle, INCREDIBILE.,

  8. il recupero del centro storico è fallito, deserto la mattina ed affollato di ubriachi e di venditori abusivi la sera. E’ la cartina di tornasole di una città allo stremo, senza più speranza e soprattutto un capoluogo di provincia che non è un modello culturale e civile di respiro nazionale.
    Siamo in balia di fagottari e di abusivi, che udite udite necessitano dell’esercito per essere allontanati. Per i topi d’appartamento allora ci vorrebbe la folgore. Vincé ma vai a lavorare!.

  9. Scusate ma vi sembra normale che il parcheggio dell’ospedale RUGGI di Salerno costi €1,70 ad ingresso.

    A chi va a trovare un familiare all’ospedale, andando 2 volte al giorno, ci costa ben €3,40 OGNI GIORNO, per me è ASSURDO !!!!!

  10. Le luci attirano: capre,cafoni,zingari dell agro nocerino sarnese che un caffe al bar non lo prendono,persone con passeggini che camminano per strada credendo di stare sul marciapiede e molto altro,e noi per questo il periodo di natale siamo costretti a stare a casa o perlomeno a Non scendere con l’auto perché giustamente un posto non lo si trova più.. (abitante del centro) alla fine,a noi comuni cittadini che ci entra in tasca,luci d’artista? No grazie!!!

  11. E vi lamentate sempre. Poi leggo addirittura che chi abita al centro dovrebbe scendere con la macchina. Ahahaha! RIDICOLI. Anche io abito al centro e scendo a piedi tranquillamente. JATEVENNE DA SALERNO E W DE LUCA

  12. Ripeto: il salernitano medio questo vuole sentire……in quest’unico modo ha un orgasmo…….: nisciun ten i visitator che ten saliern!!!!!!
    Chi luc Saliern a cunosc tutt u munn!!!!!!
    ‘GNURAND……dico io!!!!!!!

  13. Caro ignorante che esci a sproposito,é evidente che la tua vita si riduce a stare al centro,e non perché uno abita al centro non deve avere la macchina,la tua misera vita forse non va oltre i 400 metri di confine,ma chi come me lavora,deve portare i bambini a scuola o da altre parti,o va a fare dei servizi fuori città,è una frustrazione tornare e perdere 3 ore a cercare posto,ed a consumare benzina,quindi caro deficiente prima di aprire la bocca conta fino a 10…ah dimenticavo forse il tuo cervello si ferma a 1 è per la gente come te che l’intera nazione va a rotoli ma che coglione!!!

  14. Sicuramente \”Luce d\’Artista\” non risolve i problemi di Salerno ma può essere un volano. Sta a tutti i cittadini utilizzarlo al meglio. Se girate l\’Italia vedrete che molte città sono morte visto la crisi che c\’è. Dovete essere più positivi e proprositivi…sicuramente c\’è da migliorare qualcosa, come l\’aumento delle corse della metropolitana dallo stadio Arechi, l\’aumento dei vigili urbani e qualche bagno pubblico in più, l\’aumento dei mezzi pubblici e per tutti cittadini utilizzare meno le automobili

  15. Noi salernitani non siamo mai contenti, cmq meglio le luci d\’artista e un pò di traffico per una sera a settimana che vedere la città deserta. Anche perché con è senza luci i \”cafoni\” e gli incivili ci sono sempre, Salerno ne è piena. Bravo De Luca , metticela tutta, fai quello che puoi, l\’importante che fai girare un pò di economia. Non ti curar di loro, non guardarli nemmeno, e passa avanti! GRAZIE. LA

  16. 200000 persone in un giorno….cioè quasi il doppio di tutti gli abitanti di Salerno…per farvi capire le puttanate che spara, alla processione di San Matteo, che probabilmente è l’evento che raccoglie più persone in una giornata, le presene lungo le strade saranno intorno alle 15000 persone…ed è un bel caos…ma vi immaginate cosa significhino 200000 persone o anche 100000 in un solo?!’ Tenendo per buono che gli alberghi sono pieni parliamo di 2500 presenze e gli altri 97500?? ….il 50% in bus cioé circa 48000 persone/ 50 posti (manco una manifestazione della CGIL) fanno 960 bus (domenica se contavano all’arechi scarsi 100..) l’altro 50% diviso equamente fra treno e macchine, a parte che non vi sono convogli dedicati ma mettiamo che dalle 14 alle 17 arrivino con il treno 24000 (!!!!) divisi in 6 convogli…fanno 6000 persone a treno (ahahaha che palle e pippa) eppoi altre 24000 in macchina sarebbero 6000 macchine ( se fossero tutte occupate da 4 persone) ….ma tutta Salerno ha parcheggi per 6000 macchine (oltre quelle per i residenti…!!??)
    Ricapitolando : 960 bus + 6000 macchine + 6 treni solo per chi viene a Salerno PALLE E PIPPE…
    LA DEVE SMETTERE DI PRENDERCI IN GIRO QUESTO PLURINQUISITO ED INQUINATORE!!!

  17. Ottimo mimmo hai fatto un ragionamento che non fa una piega……..è questo quello che si deve capire…..ma le persone pensano solo alla “grandezza”….ed è per questo che si viene presi per i fondelli!!!!!!

  18. Salerno città di zombies, paraculi, sfaccendati, tutti usciti da un film di Romero: non più supermercati ma luci d’accatto il ricovero per i morti viventi che si illudono di avere una città viva! Salerno è MORTA! cuturalmente non esiste più! Nessun fermento culturale, tutto piatto, ripetitivo, monotono! Salerno senza un’anima, senza passioni, senza sangue! Cittadini zombies che sbavano per squallide luminarie che attirano altri zombies! Davvero un panorama squallido e desolante! Tutto di cartapesta e finzione! Salerno città di morti viventi, un teatrino delirante mentre tutto affonda e marcisce!
    CI beamo del caos, della città ingolfata, inaliamo gas di scarico e abbiamo orgasmi cosmici…TUTTO E’ FINITO in città! Salerno vecchia meretrice addobbata a festa ma con la puzza di piscio ovunque! Parcheggiatori abusivi ovunque? questuanti? ubrachi? imbonitori? festaioli? Echisenefrega!! W salerno! W deluca! W i napoletani che ci colonizzano! tanto siamo zombies e ognuno ci mangia un pezzo della città! Corrotti, corruttori, crisi? ma si spende a piene mani!! tanto poi gli zombies di salerno pagano tari tasi imu munnezza!!!!! coi soldi altrui è facile fare i gradassi! W LA CITTà BLOCCATA!! Festeggiamo e cantiamo mentre tutto affonda nella merda!! W SALERNO! W deluca!!! W gli zombies!!!!!!!

  19. Il caos non è sinonimo di ricchezza. Solo un propagandista come lui, poteva inventarsi questa idiozia, per gli stolti che ci credono. Se porti migliaia di viandanti in un centro che non può ospitarne più di tanto, si rischia la tragedia. La strage dell’Heysel, per esempio, qlc in ordine pubblico, avrebbe dovuto insegnare. Salerno non è abituata a questo caos. Fermatelo prima che arrivi la tragedia. E come ultima cosa, vorrei che vengano resi pubblici, i dati ufficiali delle persone che arrivano a Salerno, dei conti su chi ci guadagna davvero su questo evento, e via discorrendo. Chiarezza, non propaganda.

  20. Siamo piccoli ed insulsi. Polemizziamo inutilmente per un po di traffico e non ci rendiamo conto di essere protagonisti di una svolta epocale. Il tutto in un momento in cui il paese intero vede una profonda recessione senza luce in fondo al tunnel. Se lo scotto da pagare deve essere quello di sentirsi braccati o non avere la libertà di uscire di casa per il caos allora io penso che, di contraltare, i benefici siano di gran lunga superiori, e non tanto per il nostro misero essere ma per il futuro dei NS figli che dovrà essere in questa e non altre città.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.