Calil, l’arma in più della Salernitana per vincere il derby

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Catanzaro_32Andare avanti col 3-4-1-2 che ha dato risposte confortanti in termini di tenuta difensiva e che sembra esaltare le caratteristiche di Calil o proporre uno schieramento più offensivo per sfruttare le lacune difensive della Paganese? E’ questo il dubbio principale con cui sta facendo i conti mister Menichini in questo inizio di settimana “corta” di preparazione del derby.

Sabato contro gli azzurrostellati il tecnico di Ponsacco potrebbe riproporre lo stesso modulo adottato al Granillo semplicemente sostituendo gli squalificati (Bianchi per Tuia, uno tra Bovo, Volpe e Giandonato al posto di Favasuli) e al limite mettendo in ballottaggio Negro e Gabionetta. Allo stesso tempo l’idea di partire forte, con una squadra che possa imporre ritmo e giocate agli avversari e magari archiviare al più presto la vittoria è un’ipotesi di lavoro che stuzzica il tecnico toscano.

La Salernitana potrebbe riproporre il 4-3-1-2, rinunciando ad un difensore (Bianchi), presentando in mediana Bovo, Pestrin e Volpe, utilizzando Calil dietro le punte, o anche il 4-3-3 avanzando il raggio d’azione dell’ex Crotone (che però rende al meglio tra le linee).

Mentre il 4-2-3-1, fin quando non ci saranno alternative disponibili in avanti non potrà essere preso in considerazione. A tal proposito, giungono notizie confortanti circa il recupero di Mendicino: dopo la grande paura di Matera, il bomber potrebbe rientrare in Coppa a Cosenza o, al più tardi, in casa della Lupa Roma, in ogni caso in tempi relativamente stretti rispetto a quelli di inizialmente ventilati. D’altronde, tutti gli esami a cui è stato sottoposto hanno fornito risposte incoraggianti, motivo per cui ora Super Mendo deve solo ritrovare la condizione (e lasciarsi alle spalle la paura).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.