Ciclo dei rifiuti in Provincia di Salerno: i lavoratori prima di tutto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
de_angelis_cgilImportante e proficuo incontro quello tenutosi nell’ufficio di presidenza della Provincia di Salerno, nella giornata di martedì 17 novembre congiuntamente a Cisl, Uil e Fiadel, con il Presidente Canfora, il suo Capo di Gabinetto, Dott. Ferrara ed il proprio lo staff. Il presidente ha ribadito alcuni concetti fondamentali che contraddistingueranno il suo operato, tra cui la priorità nell’affrontare le gravissime problematiche afferenti le condizioni dei lavoratori delle diverse articolazioni facenti capo alla provincia di Salerno.

“Ha rimarcato la sua piena disponibilità nel voler dare ascolto e nel voler creare un nuovo percorso di collaborazione attiva e fattiva con le parti sociali per poter garantire il mantenimento del posto di lavoro e trovare una soluzione per quei casi più gravi, tipo ex lavoratori Aser, dipendenti SA4 e problematica stipendi arretrati.Ha ricordato che ogni atto della nuova amministrazione provinciale sarà fatto in piena trasparenza e nel rispetto delle norme vigenti. Si è rimarcato come i commissari liquidatori dei consorzi di bacino invece di procedere nell’iter di liquidazione degli enti hanno continuato con una “gestione ordinaria” molto ad personam e poco nell’interesse dei diritti dei lavoratori consortili.

Questa organizzazione sindacale, promotrice di tante azioni di lotta e di innumerevoli iniziative di denuncia delle scelleratezze operate dalla passata amministrazione provinciale, dichiara la propria fiducia per l’inizio del nuovo corso promesso dal presidente canfora e l’apprezzamento per un stile comportamentale in netta rottura con quello precedente. Si resta, infine, in attesa che in tempi rapidi si cominci ad operare per risolvere le problematiche più gravi e stringenti, mantenendo alta l’attenzione e valutando nel merito tutti gli atti che si produrranno.”

Il Segretario Generale CGIL Salerno – Angelo De Angelis

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Un sincero plauso all’apertura di questo nuovo tavolo alla Provincia, riapre certamente le speranze dei lavoratori che si trovano senza un posto di lavoro. Dopo il buio di Cirielli, finalmente un segnale di speranza. il plauso va alla nuova amministrazione Provinciale e alle OO.SS., in particolare alla Funzione Pubblica CGIL e al suo Segretario Angelo De Angelis, che con certosina pazienza, professionalità e pragmatismo, hanno riportato un clima di confronto che potrà offrire soluzioni alla pesante situazione. Speriamo che questa iniziativa apra un percorso nuovo anche al Comune di Salerno del dopo De Luca, che ormai è alle porte, per riaffermare il ruolo e la professionalità dei lavoratori dipendenti, mortificati da atteggiamenti prevaricatori a vantaggio di Società e cooperative ove nessuno entra per concorso, a partire dagli Amministratori, spesso collocati per meriti estranei al ruolo che sono stati chiamati a svolgere. Coraggio dunque e non indugiamo più su salvaguardie di parrocchia….i lavoratori meritano attenzione e considerazione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.