Disagi Statale 163 Amalfitana, Landolfi (Pd) replica a Cirielli: “Ereditato strade cadute”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Landolfi_PD_SalernoDopo essersi occupato del Principato di Arechi per 5 anni, fino all’altro ieri, l’on. Cirielli interviene sulla chiusura della 163 amalfitana adebitandone la colpa a Renzi e al Pd. Già è un passo in avanti, che non se la sia presa con Roberto il Guiscardo e che sia tornato a occuparsi di cose contemporanee. Anche noi lo stiamo facendo, avendo ereditato dall’ultimo quinquennio alla provincia parecchie case cadute e strade cadute. Lo faremo senza dare la colpa agli altri, cercando di risolvere i problemi e  recuperare le risorse che, per ora, sembrano finite nel buco dell’ozono. Lo scrive in una nota il segretario provinciale del Pd   Nicola Landolfi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.