La Paganese sogna il colpaccio a Salerno. Patron Trapani ai tifosi: “Vinca lo sport”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Paganese_esultanzaE’ una Paganese con i cerotti quella che prepara la sfida alla Salernitana. Gli azzurrostellati hanno un buco in difesa con l’assenza contemporanea di Bocchetti, squalificato per due giornate e vinci che ha alzato bandiera bianca per via di un colpo rimediato nel derby con il Benevento. Preoccupazioni anche per il centrale Moracci che dovrebbe farcela. Il ginocchi nn dà fastidio e ieri si è allenato regolarmente con i compagni. Moracci molto utile in fase difensiva ed abile nei calci piazzati farà coppia con Schiavino. A destra verrà dirottato Tartaglia mentre a sinistra spazio ancora ad Armenise. Tra i pali ci sarà Marruocco. La Paganese dopo tre vittorie consecutive ha pareggiato tra le mura amiche con il Benevento giocando alla pari, se non addirittura meglio della capolista. Una squadra in salute che vuole fare bella figura all’Arechi. Intanto patron Trapani ha rilasciato alcune dichiarazioni sui rapporti, non più buoni tra le due tifoserie.  

«Non mi capacito ancora di come sia stato possibile mandare all’aria quella bella amicizia che c’era sempre stata per futili motivi ma spero che tutto si possa ricomporre. Sabato mi auguro che le due tifoserie tifino nella maniera più civile e corretta» ha detto il presidente degli azzurrostellati sperando che si possa assistere solo ed esclusivamente ad una bella festa di sport:  «E’ sempre affascinante  ha aggiunto il presidente  andare a giocare a Salerno, ancor più ora perchè noi ci arriviamo con la consapevolezza che abbiamo i mezzi, come abbiamo dimostrato contro il Benevento, di giocarcela a viso aperto per per ottenere il massimo. La Salernitana ha tutto per vincere il campionato, ma noi speriamo, dopo averlo sfiorato l’anno scorso, di poter finalmente fare per la prima volta il colpaccio a Salernha concluso il presidente della Paganese.

Intanto arrivano buone notizie dal settore giovanile della Paganese.Per lo stage della formazione Under 16 di Lega Pro il ct Bertotto ha convocato due giovani azzurrostellati: si tratta dei centrocampisti classe 98  Diego Acunzo  e Antonio Greco. Si tratta di un riconoscimento importante per i due atleti ma anche per la società che può contare su un vivaio di primo livello che rappresenta il futuro del club azzurrostellato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. sogna sogna haha si si questo è cana’ haha tu prendi 3 pere e a casa a parlato o presidente ru barcellona,3 pereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.