Eseguita misura cautelare a Nocera Inferiore verso 45enne. Espulso anche un marocchino con precedenti contro il patrimonio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Polizia_NotteNella giornata di mercoledì personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore ha eseguito e notificato l’ordine di esecuzione per la carcerazione nei confronti un pregiudicato, nato a Nocera Inferiore, di 45 anni. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della repubblica presso il Tribunale Ordinario di Nocera Inferiore il 27 ottobre 2014, per il reato di cui all’art. 385 del Codice Penale (evasione) per l’espiazione della pena di mesi 6 di reclusione. L’uomo ha numerosi  precedenti per furto, resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, falso,possesso di attrezzi atti allo scasso,  detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti,detenzione illegale di munizioni. Già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso fuori della propria abitazione dagli agenti del Commissariato di Nocera Inferiore, impegnati nell’attività di controllo dei numerosi soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale. 

Ufficio Immigrazione: espulso un marocchino con precedenti per reati contro il patrimonio. Sempre nella giornata di mercoledì personale della Polizia di Stato dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Salerno ha notificato il decreto di espulsione del Prefetto di Salerno, con contestuale ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni, ad un cittadino marocchino di 41 anni, già con precedenti per reati contro il patrimonio. L’extracomunitario si è reso responsabile, insieme ad un altro connazionale di anni 43, di furto in danno di una struttura alberghiera in Capaccio (SA). I due sonno stati tratti in arresto ad Agropoli e, successivamente al rito direttissimo, al primo sono stati notificati i decreti predetti, mentre il secondo, già sottoposto alla misura cautelare della presentazione davanti alla P.G. per altri fatti, è stato sottoposto nuovamente alla misura.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.