La Cisl provinciale di Salerno dice no al Punto Inps di Cava de’ Tirreni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
INPS“A Cava de’ Tirreni non serve un altro patronato travestito da Stato”. Così il segretario generale della Cisl Salerno, Matteo Buono, interviene sulla possibile trasformazione della sede cavese dell’Inps in un Punto dell’istituto di previdenza sociale. “La politica non esulti per quello che in realtà è l’ennesimo schiaffo al territorio salernitano. Il Punto Inps in realtà, infatti, svolge servizi che può già erogare un semplice patronato o anche lo stesso Comune. Quindi la vittoria dov’è? Si sta mistificando la vicenda, che così vedrebbe privata Cava de’ Tirreni di qualcosa di fondamentale”. Inevitabile, l’appello all’amministrazione comunale:

“Il sindaco Marco Galdi e il consigliere comunale delegato, Sabato Sorrentino, hanno dimostrato, con le ultime operazioni, di volersi impegnare affinché la chiusura venga scongiurata definitivamente”, ha continuato Buono. “Ma serve uno sforzo maggiore e incisivo. Bisogna farlo per i tanti cavesi che in cambio della sede Inps rischiano di trovarsi un piccolo patronato pagato con i soldi dello Stato”. Da qui la proposta del sindacalista: “Il Comune individui nel suo vasto patrimonio immobiliare inutilizzato una sede idonea per ospitare l’Inps. Al sindaco Galdi non chiediamo di accollarsi le spese di fitto, ma di concedere nuovi locali per evitare questi servizi, fondamentali per il territori, vadano persi per sempre. Come Cisl pensiamo che si tratti di un atto dovuto per la cittadinanza cavese”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.