Teggiano: VIII Festa dell’Infanzia – 22 e 23 novembre”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Vallo_DiDiano_TeggianoSabato 22 e domenica 23 novembre torna l’VIII edizione della Festa dell’Infanzia, organizzata dallo Studio Pediatrico del Dott. Luigi D’Alvano con la collaborazione dell’Associazione Amidia e da Puntofamiglia Acli Manicolorate Teggiano. La manifestazione nasce per ricordare la “Convenzione ONU sui Diritti dell’infanzia” approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, festeggiata in tutto il mondo con la giornata mondiale dei diritti dell’infanzia.
Il tema ispiratore del 2014 è “Il gusto della scelta” per invitare i bambini a riflettere sulle strade che ogni giorno intraprendono. “E’ il momento di scegliere – dichiara l’ideatore della festa il dott. Luigi D’Alvano – tocca alle scelte, quelle di cui siamo convinti e che ci piacciono.” Per questa edizione la festa dell’infanzia avrà luogo sabato 22 novembre nel centro storico di Teggiano, all’interno del Chiostro di San Francesco e nell’Oratorio “Don Bosco”. Domenica 23 novembre sarà ospitata a Prato Perillo nel nuovo centro parrocchiale “Pier Giorgio Frassati”. L’obiettivo è, infatti, quello di diffondere il messaggio in maniera più capillare possibile su tutto il territorio.

Testimonial di questa edizione saranno Robert Dancs e la sorella Natalia.

Roberts, 12 anni,è stato il piccolo Niccolò protagonista di “Sole a catinelle”, il film campione d’incassi di Checco Zalone.

Natalia, invece è la protagonista del video del popolare rap italiano Rocco Hunt “ ho scelto me”

Vivono con la famiglia a Sarnico, in provincia di Brescia. Per ottenere questo ruolo, Robert è stato selezionato tra 80 candidati, tutti gli italiani, anche se si è ritrovato sul set per caso dopo aver seguito la sorella Natalia   a un casting pubblicitario. E’ così che il ragazzino ha inaugurato la sua nuova vita da attore.

«Nel 2011 ho iscritto mia figlia Natalia, 14 anni il prossimo 23 novembre, a un’agenzia pubblicitaria», spiega la mamma Karolina. «Avevamo conosciuto in montagna un bambino che faceva pubblicità, ci hanno dato un indirizzo. L’hanno scelta ed è finita sulla copertina di una rivista per ragazzi, poi spot e cartelloni. L’ultima volta l’ho vista sui rulli pubblicitari della metropolitana, a Milano. Alle trasferte partecipava anche Robert, perché è ancora piccolo, non volevo lasciarlo a casa da solo».

L’agenzia voleva scritturare anche Robert, la mamma ha rifiutato, fino al casting del film. Il bimbo la convince: non ha mai visto Roma, ci sono biglietti del treno in offerta… «C’era una marea di bambini, truccati, sistemati, che ripetevano». Robert entra da solo, gli chiedono di urlare, lo scelgono, incontra Checco, lo conquista.

« Quando Massimo e gli amici teggianesi di ACLI Manicolorate ci hanno chiesto di partecipare alla festa dell’infanzia abbiamo avuto la sensazione che non potevamo dir di no, soprattutto perché al Giffoni Film Festival, dove quest’estate Robert  ha ricevuto il premio Exposive talent Award nonostante gli sforzi non c’eravamo riusciti …. purtroppo  le scelte di orario non erano compatibili  ma anche perché Massimo mi ha sottolineato una frase dal sito della festa che ci ha molto colpiti:

“ I bambini fortunati scelgono di continuo, dal colore dei disegni agli alimenti che amano consumare, dagli amici che frequentano alle attività che prediligono e questo li aiuta a tratteggiare il proprio profilo e a dire a tutti come sono fatti e cosa vogliono. In un certo senso li aiuta a crescere meglio perché sperimentano il gusto di scegliere e di farlo con la soddisfazione di poterlo raccontare. E gli altri bambini, quelli dimenticati di cui si parla solo a titolo compassionevole perché hanno meno o quasi niente e non contano mai? Non hanno diritti, desideri e speranze in un futuro migliore?”

A questa frase Massimo ha aggiunto: Teggiano è un piccolo paese e un po’ come il bambino dimenticato.

Noi riteniamo – dice Karolina- che per tutti debba esserci un futuro di speranza, così come lo è stato per i me che sono venuta dalla Romania qui in Italia e come è stato e sperò sarà ancor di più per i miei figli e per tutti i bambini, per questo ci vedremo a Teggiano affinchè le vostre mani colorate dipingano i colori della felicità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.