Stampa
sigaretta_elettronicaLa multinazionale del tabacco Philip Morris lancia da oggi in anteprima sul mercato italiano un nuovo prodotto, Iqos, alternativo alla sigaretta tradizionale. Si tratta – informa una nota – di un sistema innovativo che attraverso un dispositivo elettronico riscalda, anziché bruciare, il tabacco contenuto in una cartuccia, generando un aerosol. Non sarà quindi necessario utilizzare l’accendino, non verrà prodotta cenere e verrà sprigionato meno odore. Il sistema Iqos, progettato in Svizzera con un investimento di oltre 2 miliardi di dollari, è frutto di dieci anni di ricerche; il dispositivo contiene una lamina di platino e ceramica utile a riscaldare il tabacco e una parte elettronica che mantiene la cartuccia a temperatura costante evitando la combustione.  

Le cartucce, denominate ‘Heatstick’, sarann oprodotte inizialmente da un impianto pilota a Zola Predosa e dal 2016 in nuovo stabilimento a Crespellano, entrambi in provincia di Bologna. Gli impianti richiederanno un investimento di 500 milioni, con la creazione di 600 posti di lavoro; la previsione è di raggiungere una produzione annuale fino a 30 miliardi di cartucce sia per il mercato domestico che internazionale. Al momento la commercializzazione avviene in 2200 negozi tra Milano ed Monza che rappresentano solo il 5% del mercato nazionale. Il Prezzo è di 70 euro per il riscaldatore con la batteria ed il cavo di ricarica e 5 euro per ciascun pacchetto di cartucce di tabacco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.