Giornata nazionale degli Alberi, Salerno celebra l’appuntamento nella Villa Comunale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
festa_albertiGiornata speciale per gli alunni della 4° A e 4°B della scuole Elementare Bara accompagnati dalla Dirigente Anna Maria Grimaldi e due insegnati nella Villa Comunale di Salerno dove si è celebrata la “Giornata nazionale degli alberi” con la messa a dimora di nuove essenze arboree.  “La Giornata nazionale degli alberi” – è stato ribadito dall’Assessore all’Ambiente del Comune di Salerno Gerardo Calabrese ai piccoli alunni nasce con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del patrimonio arboreo e boschivo per la tutela della biodiversità, il contrasto ai cambiamenti climatici e la prevenzione del dissesto idrogeologico. Calabrese ha anche ricordato i tanti primati della città di Salerno in materia ambientale: raccolta differenziata e energie rinnovabili.

Festa dell’Albero, mille abbracci green in Campania per la tutela e la valorizzazione del verde urbano

Circa mille abbracci collettivi green di un albero in tutta la Campania con il coinvolgimento di volontari, cittadini, studenti e insegnanti per valorizzare il verde urbano e ha unito la Regione in un abbraccio collettivo e simbolicoPiù di 50 iniziative per Festa dell’albero, la campagna di Legambiente che organizza con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del mare. Mille abbracci da Scampia a Succivo, da Ottaviano a Napoli da Salerno a Pontecagnano perché abbracciare un albero fa bene alla salute, fa riscoprire quel bisogno umano di contatto con la natura che ci circonda. Sono stati , inoltre ,piantati centinaia di arbusti all’interno delle scuole, nei parchi pubblici e nelle aree degradate delle città.

Abbiamo bisogno di città più verdi, più vivibili, che offrano maggiori servizi sostenibili – dichiara Antonio Gallozzi, direttore regionale di Legambiente – Per questo chiediamo alle Istituzioni di dar avvio a delle politiche che rimettano al centro la riqualificazione delle città, per un percorso di rinnovamento basato sulla rigenerazione urbana. L’iniziativa di oggi vuole essere anche un monito agli amministratori visto che continui cambiamenti climatici e l’impatto di piogge intense e alluvioni stanno dimostrando la fragilità territoriale del nostro Paese e soprattutto stanno rivelando la vulnerabilità delle nostre città , sempre più inquinate, invase dal cemento selvaggio e con pochi spazi verdi.  È dunque necessario ripensare le città in una chiave sostenibile, un pensiero condiviso anche dai tanti cittadini, dalle tante scuole che hanno partecipato quest’anno alla Festa dell’Albero per ribadire l’importanza di tutelare e valorizzare gli alberi e di avere all’interno dei centri urbani maggiori aree verdi, importanti luoghi di aggregazione sociale e di incontro”.

Tane le iniziative che si sono svolte da Ottaviano dove la Festa dell’Albero ha fatto tappa al Palazzo Mediceo, bene confiscato alla camorra dove sono stati piantumati degli alberi, dedicati a Giancarlo Siani e Mimmo Beneventano, vittime innocenti di Camorra a Napoli dove i ragazzi del Liceo artistico S.S. Apostoli hanno abbracciato gli alberi molto mal ridotti del giardino scolastico. Per l’occasione i ragazzi si sono travestite da “medici degli alberi” indossando camici bianchi e mascherine, come simbolo di protesta contro l’incuria e lanciando così un monito alla Provincia che più volte è stata sollecitata per il ripristino del giardino senza risultato. Infine nelquartiere Scampia la festa dell’Albero si svilupperà in più giorni. Al via oggi presso l’Istituto comprensivo “Pertini” 87°Circolo Don Guanella , e si proseguirà nel fine settimana appuntamento in alcune scuole elementari del quartiere con la bonifica di aiuole e giardini.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.