Potenziamento dei collegamenti per l’Università di Salerno: nuove opportunità dal Comune di Montoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
universita_di_salernoL’università chiama, il territorio risponde: dal prossimo lunedì sarà attivato un nuovo collegamento tra il Comune di Montoro e il Campus Universitario di Fisciano. La caratteristica del nuovo servizio attivato dal Comune di Montoro ed erogato dalle “Autolinee Caruccio” è la capillarità con cui serve il vasto territorio di Montoro, caratterizzato da una costellazione di frazioni – ne attraverserà ben 13 – con una conseguente forte dispersione della popolazione sul territorio. “Il nuovo collegamento è una concreta ed efficace soluzione al problema di oltre 500 studenti residenti nel territorio del Comune di Montoro” ha dichiarato ilrettore Aurelio Tommasetti. “La sensibilità mostrata dal sindaco dottor Mario Bianchino e dalla Giunta da lui presieduta – continua il Rettore – ai problemi di mobilità discussi nelle scorse settimane dal tavolo tecnico coordinato dal prof. Vincenzo Galdi, sono un concreto esempio del nuovo spirito di collaborazione che anima il nostro territorio e la nostra Università”.

Il nuovo collegamento sarà attivo dal lunedì al venerdì con partenza alle 7:20 dalla frazione di Banzano, nel comune di Montoro e arrivo al terminal bus del Campus di Fisciano alle 8:00, in tempo per l’inizio delle attività didattiche anche di chi, utilizzando la navetta interna, deve raggiungere il Campus di Medicina. È prevista anche una corsa di ritorno che parte alle 13,15, con arrivo a Banzano alle ore 13:55. “Il nostro Terminal Bus sta diventando un vero e proprio HUB per il trasporto pubblico della Valle dell’Irno: dal nostro terminal gli studenti di Montoro possono raggiungere agevolmente Salerno e gli altri comuni dell’area – ha evidenziato il rettore Tommasetti -. Di ciò siamo pienamente consapevoli, tanto che il nostro Consiglio di Amministrazione nell’ultima riunione ha sostenuto le azioni che stiamo facendo per il potenziamento dei servizi agli utenti del Terminal Bus”.

“Un sentito grazie al sindaco Bianchino e a tutti i sindaci e i loro delegati che stanno sostenendo i nostri sforzi per mettere la nostra Università al centro del territorio. – conclude il rettore Tommasetti -. In un momento di grande difficoltà per il nostro Paese, è un segnale molto positivo osservare l’attenzione che sta raccogliendo l’iniziativa avviata lo scorso settembre dal delegato alla mobilità Vincenzo Galdi: venerdì prossimo altri 6 comuni – Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Pagani, Pellezzano, Scafati e Sarno – si uniranno ai 13 sottoscrittori del protocollo di intesa per la partecipazione al Tavolo Tecnico sulla mobilità, coprendo un territorio che ospita oltre 20.000 studenti della nostra Università”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.