Al Teatro Arbostella di Salerno in scena una comicissima “Tutta colpa di Moana”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Teatro_Arbostella_PlateaE’ meglio che i sogni restino sogni o che diventino realtà? A suggerire una possibile soluzione è la compagnia teatrale “Il Sipario” di Napoli che è di scena con la commedia brillante in vernacolo napoletano “Tutta colpa di Moana“, per la regia di Sasà Palumbo in programma nei prossimi due week-end di novembre presso il Teatro Arbostella di Salerno. L’appuntamento presso la struttura di viale Verdi rientra nell’ambito del cartellone della nona edizione della Rassegna di teatro comico, allestita dal direttore artistico Gino Esposito, che vede coinvolte alcune delle più importanti compagnie di teatro popolare salernitane e partenopee.

Protagonista della commedia è un gruppo di giovani che vivono sotto lo stesso tetto: Davide lo studente, Clara la fidanzata di Davide, Ugo studente romano, Annabella Russo lo spirito della finta Moana, Beatrice studentessa in psicologia, Ercole ex fidanzato di Annabella, Ciro Said Hassan portiere marocchino dello stabile e Rodolfo studente secchione. A quest’ultimo, per ammazzare il tempo, viene la brillante idea di fare una seduta spiritica ed invocare l’anima della sua amata porno star, Moana Pozzi. Uno dei componenti, Davide, è contrario e non vuole assolutamente prendere parte a questa seduta perché avverte il pericolo. Il resto del gruppo, però, riesce a convincerlo e durante la seduta qualcosa non va per il verso giusto. Da quel momento in poi si susseguirà una serie di colpi di scena che terrà incollato il pubblico alle poltrone che saranno travolte da un diluvio di battute comiche e gags a ripetizione tanto da mancare il fiato.

La compagnia Acis “Il Sipario” lavora sul territorio da diversi anni portando in giro in vari teatri nazionali la propria passione. Tra i riconoscimenti conseguiti negli ultimi anni si ricordano: il premio Tina Pica 2006 come miglior attore protagonista a Sasà Palumbo, il premio Tina Pica 2006 per la miglior regia a Sasà Palumbo, il premio Tina Pica 2007 per la miglior regia a Sasà Palumbo, il premio Tina Pica 2007 per la miglior attrice protagonista a Marianna Sugliano, il premio Tina Pica 2007 per il miglior testo inedito “Attori per amore” di Sasà Girolamo Palumbo, il premio Teatro Totò 2008 per la miglior regia a Massimo Palermo ed il miglior attore protagonista a Marcello Raimondi.

Spettacoli nel fine settimana 22-23-29-30 novembre 2014, il sabato alle 21.15 e la domenica alle 19.15. (Si consiglia prenotazione)

Costo del singolo biglietto 12 euro, ridotto 10.

Info e prenotazioni: 089/3867440 – 347/1869810 o www.teatroarbostella.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.