Caldoro punzecchia De Luca: «Salerno città bella e dinamica grazie a Sindaco Giordano»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Stefano_Caldoro_preoccupato«Non mi interessano le primarie del Pd, dico solo che ci sono dei chiacchieroni che dicono di voler cambiare tutto, ma non è questo che vuole la gente. La gente  vuole i fatti». Lo ha detto il presidente della Giunta Regionale della Campania, Stefano Caldoro, intervenendo  alla quarta e ultima giornata  di “Panorama Italia” a Salerno, all’intervista pubblica  nel Salone degli Stemmi del Palazzo arcivescovile.

Caldoro non ha citato il sindaco De Luca, che ha deciso di candidarsi alla primarie del Pd per la presidenza della Regione, ma è evidente che si riferisse a lui quando ha citato lo slogan “cambiare tutto”. Poi ha punzecchiato De Luca  sostenendo che «Salerno è una città molto bella e dinamica, che ha avuto un grande sindaco, Vincenzo Giordano, e tutti gli altri hanno seguito la sua scia».

Poi ha aggiunto “Con Enzo (De Luca ndr)  ci conosciamo da anni. Una cosa sono gli incontri riservati e istituzionali, durante i quali c’è reciproco riconoscimento delle cose fatte, altro è quello che leggo sui giornali locali. Sinceramente non riesco a capire quale dei due De Luca sia quello vero”. Così il presidente della Regione Campania ha risposto a una domanda nell’intervista pubblica al direttore di Panorama Giorgio Mulè.
L’incontro si è svolto presso il Salone degli stemmi della Curia arcivescovile di Salerno nell’ambito della kermesse del periodico mondadoriano “Panorama d’Italia”. Ripercorrendo la carriera politica di De Luca, nata nel vecchio Pci, Caldoro ha affermato che proprio per questa fromazione politica “non è un irregolare”. “Semmai – ha precisato rispondendo alla domanda del direttore di Panorma – è un politico molto regolare che ha problemi all’interno del suo partito”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. la verita’ storica,GRANDE VINCENZO GIORDANO VERO SALERNITANO DOC !

  2. Vabbè a questo punto poteva anche dire che Salerno è bella grazie al podestà fascista. Ma che discorsi.

  3. Capisco Caldoro che a quei tempi era il portaborse dei grandi ,diciamo cosi’, politici socialisti dello spessore di CRAXI , CONTE ( tutti arrestati ) ma non ti viene il dubbio che Giordano ( anche questo arrestato ingiustamente) aveva iniziato a fare qualcosa di buono, ma proprio qualcosa , tipo trincerone nord , perche’ aveva un vice sindaco con le palle che si chiamava Vincenzo De Luca. E poi io sono dell’avviso che siccome siamo in’Italia non conta chi fa i progetti ma chi li porta a termine , in quanto io ricordo che il famoso polo annonario che ora abbiamo era stato concordato nel piano triennale di sviluppo delle opere pubbliche per i comuni Campani nel 1978 dall’allora presidente Gaspare Russo, ed e’ stato ultimato nell’anno 2000 dal sindaco De Luca .

  4. E’ giusto ricordare il sindaco Giordano, anche come precursore di un nuovo spirito di ringiovanimento della ns città e per alcune cose fatte, ma la “rivoluzione” urbanistica a chi la si deve???? Caldoro a casa!

  5. Questo Signore non sa di cosa parla, sarebbe ora di prenotarsi una visita psichiatrica e neurologica, da capire bene il maleche lo affligge; poveretto, mi fa tanta pena………..

  6. Magari al posto di Caldoro ci fosse stato l’ attuale Sindaco di Salerno De Luca, la Campania avrebbe conosciuto un periodo di RINASCITA.
    Dio perdona loro, soprattutto Caldoro, perche’ non sanno quello che dicono e fanno cioè nulla, salvo rubare un lauto compenso.

  7. Grande Stefano!!! Altro che quei cafoncelli che lo difendono… Salerno paesello di mare…sporco oltretutto

  8. ma grande cosa!! ma chi sei suo fratello suo cugino magari l\’amico d\’infazia? presentsti almeno!! Un altro vigliacco con il dito alzato e la mano tesa

  9. ma grande cosa!! ma chi sei suo fratello suo cugino magari l\\\’amico d\\\’infazia? presentati almeno!! Un altro vigliacco con il dito alzato e la mano tesa

  10. ONORE AL PRESIDENTE CALDORO,SALERNO LIBERA ED ONESTA ANTI CAMORRA E’ CON TE…

    GIORDANO UN GALANTUOMO NON DAVA APPALTI DI SALERNO…AI CASALESI E DITTE CAMORRISTE NAPOLETANE,CARAC AMATO E VIA DISCORRENDO

  11. Io mi vergogno ad avere un PADRONE LUCANO,che si sta mangiando la mia citta’
    Vincenzo quello vero Giordano era uno come me della mia gente

  12. Giuseppe dimostri di essere un cafoncello del paesello Salerno… Vi accontentate del nulla… pure tu sei il nulla… Giuseppe il nulla Hahahahahaha

  13. Sicuramente Giordano è stato un buon sindaco, ma è altrettanto vero che solamente la tenacia del grande DE LUCA ha fatto sì che i progetti andassero avanti. Poi smettiamola lucani e non lucani. A me non interessa proprio, sono orgoglioso che DE LUCA sia il mio sindaco!!!!!!!!!! e speriamo futuro PRESIDENTE DELLA REGIONE CAMPANIA!!!!!!!!!!!!!

  14. io sono salernitano di generazione e solo Vincenzo Giordano era uno che amava la sua e la mia Salerno,ero uno di NOI VERI SALERNITANI !!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.