I fatti del giorno: sabato 22 novembre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fatti“RENZI NON HA IL CONSENSO DEGLI ONESTI”, BUFERA SU LANDINI
PD E CONFINDUSTRIA INSORGONO, SEGRETARIO FIOM SI CORREGGE

E’ bufera sul segretario della Fiom, Maurizio Landini. Ieri
mattina a Napoli ha detto che il premier Matteo Renzi non
avrebbe “il consenso di chi lavora e delle persone oneste”. Per
il presidente del Pd, Matteo Orfini, il sindacalista “offende
milioni di lavoratori”. Il presidente di Confindustria, Giorgio
Squinzi ha detto di essere “più che onesto”. Landini poi ha
fatto retromarcia: “Mai pensato che Renzi non ha il consenso
degli onesti. Ho detto che il premier non ha il consenso della
maggioranza delle persone che lavorano”.
—.

DRAGHI, BCE PRONTA A NUOVI ACQUISTI, BORSE VOLANO
“SITUAZIONE INFLAZIONE EUROZONA SEMPRE PIU’ DIFFICILE”

La Bce farà “tutto quello che deve fare per alzare l’inflazione
e le aspettative d’inflazione il più veloce possibile”. Lo ha
detto il presidente Mario Draghi, aggiungendo “aumenteremo la
pressione ampliando ulteriormente i canali attraverso cui
interveniamo”. “La situazione dell’inflazione nell’Eurozona è
diventata sempre più difficile – ha spiegato Draghi -. Una
ripresa più forte è improbabile nei prossimi mesi”. La Bce è
pronta a rivedere “le dimensioni, il ritmo e la composizione
degli acquisti di titoli” per riportare l’inflazione al 2%. Le
parole di Draghi fanno volare le Borse.
—.

PADOAN A UE: RIFORME AMBIZIOSE, DEBITO SOSTENIBILE
“FIDUCIOSO SU APPOGGIO EUROPA A NOSTRA LEGGE STABILITA'”

Pier Carlo Padoan scrive alla Commissione europea in vista del
verdetto sulla legge di Stabilità che arriverà martedì prossimo
e si dice “fiducioso in un chiaro appoggio”. Il ministro ricorda
l'”ambizioso” piano di riforme varato dall’Italia e gli effetti
che questo avrà su una ripresa che ancora appare “timida e
fragile”. La missiva punta anche sul debito. Uno dei più
“sostenibili”, dice, tra i paesi europei.
—.

PORTOGALLO, ARRESTATO EX PREMIER SOCIALISTA SOCRATES
ACCUSATO DI FRODE FISCALE, RICICLAGGIO E CORRUZIONE

L’ex primo ministro socialista portoghese José Socrates è stato
arrestato venerdì pomeriggio nell’ambito di una inchiesta per
frode fiscale, riciclaggio di denaro e corruzione. Lo ha
annunciato la procura generale portoghese. Socrates, ha
precisato il pm in un comunicato, fa parte di un gruppo di
quattro persone arrestate nei giorni scorsi, tre delle quali
sono già apparse davanti ai magistrati venerdì.
—.

PAPA, BASTA LISTA DEI PREZZI PER I SACRAMENTI
NAPOLITANO IN VISITA, COLLOQUIO DI UN’ORA E MEZZA

“Quante volte vediamo che entrando in una chiesa, ancora oggi,
c’è lì la lista dei prezzi” per il battesimo, la benedizione, le
intenzioni per la Messa. “E il popolo si scandalizza”. Lo ha
detto ieri mattina il Papa nella sua omelia a Santa Marta. Nel
pomeriggio Francesco ha ricevuto sempre a Santa Marta il
presidente Napolitano. Il colloquio è durato a lungo, un’ora e
venti, ma sul contenuto non è trapelato nulla.
—.

BLACKOUT IERI SERA ALL’OSPEDALE SAN RAFFAELE DI MILANO
DALLE 22 FINO A DOPO MEZZANOTTE, PAURA MA NESSUN RISCHIO

Un black out di ampie dimensioni si è verificato ieri sera
all’ospedale San Raffaele di Milano. La corrente è andata via
intorno alle 22 ed è stata riattivata dopo mezzanotte. Non ci
sarebbero stati pericoli per i degenti, anche se la prolungata
assenza di energia ha provato preoccupazione e paura tra i
pazienti e i familiari, specie per coloro che sono sottoposti a
monitoraggio continuo.
—.

PERDE BIMBO DOPO SGOMBERO A MILANO, “PICCHIATA DA POLIZIA”
RUMENA INCINTA ACCUSA, MA MEDICI SMENTISCONO

Una donna romena ha denunciato di aver perso il bimbo che
portava in grembo a causa di una manganellata che avrebbe
ricevuto negli scontri di martedì scorso a Milano, quando le
forze dell’ordine erano intervenute per gli sgomberi di due
centri sociali in zona Corvetto. La Procura di Milano ha aperto
un’inchiesta, anche se i primi accertamenti medici non hanno
riscontrato lesioni che avrebbero potuto portare all’aborto.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.