Salerno paralizzata dal traffico per le luci, Cammarota chiede dimissioni Cascone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
luci_artista_salerno_traffico“Dopo l’ennesimo blocco della città, in consiglio comunale ho ancora ribadito, come inutilmenterichiesto da sempre, che il centro, nel triangolo dal Grand Hotel al Verdi al Carmine, i soli week end e dalle 18 in poi sia chiuso al traffico veicolare, con una corsia preferenziale per mezzi di soccorso e navette dall’Irno, Arechi e Ligea, come è nella logica della festa e di qualunque città turistica, europea o meno, qui con l’ulteriore aggravante dell’inquinamento atmosferico denunciato dall’Arpac. Il tempo è scaduto, e così la eterna “sperimentazione” dell’assessore al traffico”. Lo scrive in una noto il consigliere comunale Antonio Cammarota. “Quello che è successo domenica, con la città ostaggio delle auto e i cittadini prigionieri nel traffico – continua Cammarota -, è l’ennesima prevedibile cronaca di una morte annunciata e monito di quel che sarà, e per cui si impone la sostituzione dei vertici, perché quando non si risolve un problema pubblico, per dignità e rispetto delle istituzioni, vanno date le dimissioni”.

Avv. Antonio Cammarota

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. E basta con questa storia del traffico. Era così anche senza luci.
    La soluzione c’é: Esci quando non è il weekend.
    Di questi tempi a Napoli, Avellino, Roma, Firenze ecc. non é lo stesso?
    Tutti sanno che presto o tardi questa storia finirà; poi piangiamo che non viene nessuno.

  2. mi trovo d’accordo con l’avv. Cammarota. Ho avuto difficoltà a muovermi a piedi, constatando che il flusso di auto era abnorme. Non funziona niente e ne sono dispiaciuto. Lo dico da elettore di De Luca: la manifestazione “Luci d’Artista” con le attuali dimensioni non è più gestibile.

  3. Finché c’è “gente” che sosta per fotografare pannelli di stagnola catarifrangenti….

  4. Tu sei chic, dotato di gusto ed hai un’intelligenza sopraffine se hai capito come funziona la stagnola. Vai nei ristoranti dove hanno l’astice, compri il giubbotto di pelle fiorita cucita a mano, monti sulla BMW serie 7 e scommetto che hai l’IPhone 6. Lo sappiamo e ti conosciamo. Io invece mangio nel cuoppo, ho un giubbotto comprato da Benetton a 79,00 Eur, il mio telefonino é un Nokia C1 di 19.00 Eur nonché monto su una NSU Prinz fuorilegge. Te la ricordi? Bene le luci mi piacciono e mi divertono e sicuramente sono più felice di te che stai a rosikarti l’anima nella tua inutile e buia vita fatta solo di cattiveria ed invidia.
    Bye, bye

  5. Daccordo anch’io con l’avvocato Cammarota. Alzo le braccia e le lascio cadere davanti a questa calamità creata dal Comune di Salerno. Le Luci diventeranno una calamità per i salernitani e nei weekend sarà impossibile fare 1 km in auto senza sudare le 4 camicie. Da via Ligea al bar “Nettuno”(se ancora si chiama così) ci ho messo 3 ore contate al cronometro…. era un’altra festa comunque. Bisogna far circolare per Salerno centro solo chi ha la zona 1 o 2 o 3 etc…i forestieri vanno fatti uscire ad Arechi e fatti muovere con la metro o il CSTP. Poi vediamo se andiamo meglio così con lentezza del flusso e smog. Se dovesse ancora andare male bisognerà prendere altre misure e soluzioni più drastiche. Un saluto ai vigili urbani: vedo per loro un forte lavoro in ingresso!!!

  6. Braco Cammarota. Sono, ormai, diversi anni che Cascone continua a dare ampie dimostrazioni di essere persona non qualificata.
    Si facesse da parte oppure il Sindaco, dimostrasse di avvalersi di collaboratori seri e capaci rimuovendolo ed affidandogli alti compiti.

  7. Premetto che non sono contrario alla manifestazione denominata “luci d’artista”, ma credo sia il caso che l’ass. Cascone si dimetta immediatamente per manifesta incapacità (fra l’altro dimostrate in altre sue prodezze) e che si abbia il coraggio di chiudere il centro ai non residenti (intesi per residenti coloro che vivo dal ponte dell’Irno fino a via Indipendenza, passando per Fratte etc etc) e quindi me compreso (residente a Torrione), imporre REALMENTE la chiusura al centro dei pulman turistici (ieri con i miei occhi, intorno alle 17:00 ho visto un vigile che spiegava all’autista dei un G.T. di far scendere le persone a bordo e di “raccoglierle” successivamente all’altezza del Teatro Verdi) e dirottare i visitatori allo stadio Arechi. Se fare una passeggiata per il centro deve significare imbottirsi di P.M. 10, allora, cari signori, meglio starsene a casa.

  8. ci invidiano tutti Salerno quì al nord è una depressione lo salva solo il Nord e i tanti meridionali che ci lavorano. Certo ora a Salerno avrebbe fatto comodo il parcheggio interrato di Piazza della Libertà è ora che l’opera si completi. Via i nemici di Salerno W SALERNO QUANTO MI MANCHI

  9. Mi fa sorridere che Cammarota chiede le dimissioni di Cascone.Ma Cammarota che propone?Si dimette Cascone e chi dovrebbe essere il nuovo Genio?Noi abbiamo una rotatoria assurda all’altezza di Via Baratta che Blocca la viabilita’ e un’oasi delirante di restringimento in Via Settimio Mobilio.Ci sono state diverse contestazioni tra la gente maaa che cosa hanno fatto L’Amministrazione e l’Opposizione?Niente.E la Magistratura davanti ad un’opera inutile che ha fatto?Niente.E allora se il Sistema e’ questo,ma perche’ mai dovrebbe dimettersi Cascone?Il problema non e’ Cascone.E’ il Sistema dove c’e’ anche Cascone.Ma c’e’ pure Cammarota..per cui..o ve ne andate tutti in massa,oppure..secondo me non e’ democratico come ragionamento.E’ come se un ubriaco dicesse ad un alcolista:Vergogna!Non ha senso..Date l’esempio e dite alla Collettivita’:Scusate siamo incapaci.Il meglio che possiamo fare e’ bloccare ogni sabato e domenica una citta’.Sarebbe piu’ giusto e penso che i Salernitani capirebbero.Credo che per non incorrere in sanzioni dopo 77 volte di superamento dei limiti di pm10,mi attendera’ una domenica ecologica di blocco.Cioe’ devo starmi a casa da novembre ai primi di Gennaio.Grazie.

  10. confermo
    assessore deve dare le dimissioni.
    G****
    Non si inventa da anni alcuna soluzione per torrione
    da mare a monte, senza fare inutili zig zag .

  11. Che salerno sia una citta turistica e tutto da discutere. Non e possibile che ogni anno ci troviamo nella stessa identica situazione dell’anno scorso e dell’anno prima ancora, si arriva a dicembre senza un piano traffico studiato a tavolino per noi residenti. Io sono una prigioniera delle luci. Abitando in centro di fronte alla villa comunale per 2 mesi non conosco piu un weekend, un cinema, una passeggiata presi d’assalto come siamo da orde di gente senza la minima educazione. Il comune dice che fara qualcosa. E lo faccia ma davvero. Ha ragione l’assessore cammarota. Si chiuda la citta al traffico veicolare e si lascino solo le corsie preferenziali. Lo dicono ma nessuno fara un bel nulla. Salerno non sara mai una citta turistica purtroppo.

  12. chi invidia de luca e le sue iniziative si lamenterà sempre di qualcosa invece di vedere il lato positivo delle stesse
    Salerno è una città viva e va vissuta
    a chi si lamenta consiglio di starsene a casa a fare altro

  13. Tutto nelle previsioni.Il turisimo pane e mortadella,20£ tutto compreso ,sta solo bloccando le attività commerciali,mandandole totalmente in bancarotta,poichè i salernitani si rifiutano di uscire nel marasma totale.Depauperare 3 milioni di £ per le luci tarocche cinesi,di nessun artista è davvero follia ,se poi non hai le infrastrutture per ricevere tutta questa gente, panino al sacco.Ma per il popolino va più che bene ,piuttosto che vedere infrastrutture,servizi e trasporto pubblico totalmente assenti.

  14. Ottima idea di chiudere il centro al traffico veicolare ad eccezione pero’ dei residenti che hanno diritto di tornare a casa la sera dopo il lavoro!

  15. Un suggerimento: e se si facesse un accordo con Trenitalia…e per i weekend tutti le persone che vogliono venire dai paesi vicini ma anche dall’irpinia…..potrebbero viverla come una gita “quasi” fuori porta? Sarebbe divertente per le famiglie…No stress. No “incazzature”…..come è successo a noi per l’appunto domenica…e mio marito purtroppo ha citato ….tutto ….il calendario (a buon intenditori ..poche parole)…e…leggete bene non siamo andati a vedere le luci ..abbiamo visto solo quelli dei lampioni e dei fari di tutti gli altri “incazzati” come e peggio di noi, stavamo solo rientrando dalla costiera (invece praticabilissima ovviamente in qst giorni) ma usciti dalla costiera non riuscivamo ad imboccare la variante per immetterci poi sul raccordo per Avellino. Ma sono idee troppo laboriose per chi ci governa…o forse prive di interessi economici….mahhh

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.