Salerno: tentano furto in negozio forzano la saracinesca, denunciato un pregiudicato ucraino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
prostitute_polizia_arresti_1Questa notte, intorno alle ore 02.30, personale della Polizia di Stato in servizio di controllo del territorio a Salerno, è intervenuto in Via San Leonardo, presso il capannone di un’attività commerciale, ove era stato segnalato un tentativo di furto da parte di due persone che stavano tentando di forzarne la saracinesca. Le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, giunte immediatamente sul posto, hanno accertato che i malfattori che stavano tentando di compiere il furto erano tre e dopo aver circoscritto l’area interessata, hanno bloccato uno dei ladri che fungeva da palo. 

Gli altri due complici, che avevano tentato di scardinare l’ingresso con un bastone di legno, visto il sopraggiungere della Polizia, desistevano dall’intento criminoso e si davano alla fuga. Il bastone è stato sequestrato. L’uomo fermato, cittadino ucraino 28enne, già noto alle forze dell’ordine per precedenti di Polizia anche specifici, è stato identificato, deferito all’Autorità Giudiziaria e, attesa la sua posizione irregolare sul territorio italiano, è stato segnalato all’Ufficio Immigrazione per i provvedimenti espulsivi. Sono in corso indagini per identificare i complici. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Complimenti al personale della Polizia di Stato, ma le norme DEVONO ESSERE CAMBIATE.
    Scommetto che questo balordo avrà almeno 10 denunce e 20 provvedimenti di espulsione sul groppone, ma continua a restare in Italia ed a rompere le scatole a tutti.
    In una nazione civile marcirebbe in carcere almeno 6/7 anni o, quantomeno, verrebbe accompagnato al confine a calci.
    Invece qui siamo proprio nel paese di Pulcinella…

  2. Che senso ha sottolineare la Nazionalita’.Curiosamente,di che ne dicano gli Italiani assunti nei Centri di Accoglienza,ogni volta che leggo di una rapina o sono rumeni o sono ucraini o sono napoletani.Mai sentito..Svizzero assalta camionetta,oppure Inglese rapina tabacchino o Norvegese rapina negozio.Questo fa capire la civilta’ dei.popoli e cosa arriva qui da noi dai Paesi postcomunisti che,a differenza delle nostre norme barzelletta,puniscono con pene certe e pesantissime le condotte contro la Collettivita’.Qui e’ l’albero della Cuccagna..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.