Cinque partite per blindare la vetta del Campionato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Salernitana_Paganese_33Cinque partite al termine del girone d’andata ancora 15 punti a disposizione per il titolo di campione d’inverno ma soprattutto per mettere una grossa ipoteca su tutto il campionato. I granata hanno viaggiato alla media di 2,2 punti a partita. Se dovesse essere confermato questo trend, di qui alla fine del girone d’andata i granata potrebbero girare con oltre 40 punti. Numeri importanti che vanno messi in relazione agli avversari da affrontare. Nelle prossime cinque partite che chiudono la prima parte della stagione, con in mezzo la sosta natalizia la Salernitana giocherà tre volte fuori e due in casa. Si comincia con La Lupa Roma, poi il big match con la Juve Stabia, la trasferta di Barletta, il Messina all’Arechi prima della sosta natalizia ed alla ripresa la trasferta in terra di lavoro contro la Casertana. Calendario non proibitivo con Lupa Roma, Barletta e Messina alla portata dei granata e due impegni delicati con la Juve Stabia e la Casertana che ha recentemente cambiato guida tecnica.

Nelle prossime cinque partite il Benevento, invece, affronterà in trasferta Reggina, Messina e Juve Stabia e Matera e Cosenza al Vigorito. Il Lecce affronterà Melfi, Martina Franca e Vigor Lamezia in casa e Foggia ed Ischia in trasferta. La Juve Stabia, invece, nelle ultime cinque dovrà vedersela con Savoia, Melfi e Benevento tra le mira amiche mentre in viaggio incrocierà i guanti con Salernitana e Vigor Lamezia. Pochi scontri diretti e tante sfide che nascondono più di una insidia per tutte. Avrà la meglio la compagine che riuscirà a mantenere i nervi saldi ed a gestire, sul piano fisico e psicologico questo mini ciclo di gare che potrà non solo dirci quale squadra sarà campione d’inverno ma anche individuare la squadra leader del torneo di Lega Pro. I numeri dicono che per ora è la Salernitana. Squadra granata che vuole confermarsi al vertice cominciando, già da domenica, a segnare il passo con le inseguitrici.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. a marzo il lecce e’ gia’ in serie b, con le due gare di benevento e salernitana in casa e che all’andata le ha gia’ battuta in trasferta…….. al 70% i giallorossi sono gia’ in serie b……… il benevento… se cambia allenatore…… fara’ il secondo posto la juve stabia il terzo…. e la salernitana dal sesto al decimo posto…….

  2. Sisi magari dirai pure che il Napoli vince lo scudetto, l’Udinese arriva secondo e la Fiorentina terza….la Juve finisce 5^ e la Roma finisce in serie B, giusto?

  3. soliti cavaiuoli o paganesi travestiti da napoletani, foggiani, atalantini, juventini(a seconda dell’occasione ovviamente) in cerca d’autore o di una gloria che non hanno mai avuto e che, non sapendo ancora che fare da grandi e da che parte stare, si sbizzarriscono in previsioni che poi vengono puntualmente smentite: ma perchè non guardate un pò le vostre “squadre”?(chiamarle squadre è anche troppo trattandosi di gruppetti da campo della parrocchia)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.