Salerno: Consiglio provinciale, approvato l’assestamento bilancio previsione 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Provincia_di_SalernoSi è svolto oggi il Consiglio Provinciale in sessione straordinaria convocato dal Presidente della Provincia con decreto del 19 novembre 2014.
Il.Consiglio, che si è aperto con la comunicazione della designazione di Giovanni Coscia a capogruppo del PD, ha approvato le seguenti deliberazioni: 


1. Approvazione dei verbali della seduta precedente;
2. Ordine del giorno per l’implementazione delle sedi operative INPS per le valutazioni medico legali in provincia di Salerno.
L’argomento, approvato all’unanimità, si riferisce ad una richiesta rivolta al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alla Regione Campania, alla Prefettura e all’INPS, di attivazione di almeno altre due sedi operative di Commissioni Medico Legali per il riconoscimento di invalidità civile dei cittadini, dislocandole nella parte sud della provincia, Cilento, Valle del Calore e Vallo di Diano.
3. Assestamento generale del bilancio di previsione 2014.
L’argomento, integrato dalla Relazione sulla situazione economico- finanziaria dell’Ente a firma dei Dirigenti della Provincia (argomento previsto in un ordine del giorno aggiuntivo), è stato approvato con i soli voti della maggioranza (PD e UDC) e l’astensione dell’opposizione (FDI, FI, NCD e PMR). 


A tal proposito, il Presidente Giuseppe Canfora ha dichiarato: “La situazione economico-finanziaria della Provincia di Salerno, induce ad una riflessione seria e responsabile. La forte riduzione delle risorse decisa dal Governo centrale a fronte del mantenimento degli stessi obblighi di fornitura di servizi in capo alla Provincia, obbliga l’Ente ad una gestione di emergenza che, forse, non consentirà di raggiungere tutti gli obiettivi di efficienza ed efficacia che vorremmo. Pur tuttavia, le strade, le scuole, il risanamento territoriale sono una sfida che la mia Amministrazione raccoglie, chiedendo, però, una maggiore condivisione della Regione e del Governo per la loro parte di responsabilità. Io e i consiglieri provinciali, che gratuitamente ricopriamo un ruolo così delicato, lavoreremo nell’interesse della comunità salernitana. Non ci fermeremo al giudizio negativo che diamo sulla passata gestione amministrativa e sui suoi errori, che hanno privato l’attuale bilancio di rilevanti risorse. Ai cittadini io assicuro il massimo impegno per evitare che il livello e la qualità dei servizi subisca una riduzione che penalizzi ancor di più le condizioni della nostra comunità.”
4. Costituzione di diritto di servitù in sostituzione dell’esistente a seguito dei lavori di realizzazione del Polo scolastico di Mercato San Severino – a favore della proprietaria di un terreno contiguo a quello su cui sorge l’Istituto. Argomento approvato all’unanimità.
5. Commissioni e Sottocommissioni elettorali circondariali della Provincia di Salerno.
L’argomento è stato rinviato all’unanimità alla Conferenza dei Capigruppo che dovrà fornire indicazioni utili ad una successiva deliberazione consiliare di designazione dei componenti delle Commissioni e Sottocommissioni.
6. Comune di Padula SP 149. Provvedimenti.
L’argomento approvato all’unanimità destina una porzione di strada provinciale al Comune di Padula per la realizzazione di un progetto finanziato con risorse comunitarie.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Azz, l’opposizione vota contro l’assestamento e menomale che o danni li hanno fatti loro, con le scelte cirilliane e iannoniane, ovviamente con gli attuali dirigenti della Provincia, che sono ancora la, ben saldi ai posti di comando, povero Canfora , lo vedo messo male, senza scelte e cambiamenti radicali le scelte continueranno a farle i soliti noti. SVEGLIA! Povera Provincia, è diventata fattore di comodo per il primo che si alza al mattino!
    Tutti a LAvorare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.