Regionali Campania, vertice per alleanze con Pd-Verdi-Sc e Cd

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
primarie_pd_saggese_cozzolino_de_lucaNodo alleanze e primarie al centro del tavolo regionale del centrosinistra che si è tenuto stamattina nella sede regionale del Pd in vista delle prossime Regionali. Con il segretario regionale del Pd Assunta Tartaglione, c’erano Antonello Scuderi (Psi), Francesco Borrelli (Verdi), Giovanni Palladino (Scelta Civica) e Pasquale Musella (Centro Democratico). E’ tuttora in corso invece un tavolo di natura tecnica tra i rappresentanti dei tre candidati alle primarie del Pd (Andrea Cozzolino, Vincenzo De Luca e Angelica Saggese) con il presidente della commissione regionale per lo statuto Antonio Amato per fissare le modalità organizzative della consultazione che allo stato rimane fissata per il 14 dicembre in attesa di capire cosa deciderà l’assemblea regionale del Pd di sabato prossimo.

A tal proposito dalla direzione regionale dei Democratici trapela la volontà di non far slittare l’appuntamento di sabato (di mattina o pomeriggio non è ancora chiaro) messo in discussione dalle contemporanee votazioni previste nel weekend alla Camera sulla legge di stabilità.

“Chiedo ufficialmente un confronto tra i candidati alle primarie del Partito democratico. La gente ha il diritto di sapere quali sono le nostre proposte per la Regione, il programma che abbiamo intenzione di proporre e la scelta delle alleanze. E’giusto che gli elettori ci conoscano meglio e un confronto pubblico tra noi è l’occasione migliore per farlo”. Angelica Saggese, senatrice del Partito democratico e candidata alle primarie per le prossime elezioni regionali, dopo l’ufficializzazione della sua partecipazione alla competizione elettorale interna, rilancia e chiede di potersi confrontare pubblicamente con Andrea Cozzolino e Enzo De Luca.

“Il primo confronto – aggiunge Angelica Saggese – deve avvenire dopo aver stabilito tutti e tre insieme, magari a pranzo come ho già chiesto da qualche giorno, un codice di condotta che consenta di evitare risse al nostro interno e vincoli tutti noi alla sobrietà. No a spese folli, no a centinaia di gazebo, no a migliaia di mega-manifesti e no a comitati elettorali da milionari che offenderebbero il disagio che la gente campana vive quotidianamente. Quando la politica – conclude Saggese – devia dal senso comune arriva l’astensionismo di massa. Le primarie ci aiuteranno a vincere se saranno in tanti a partecipare e non i soliti ‘pochi noti’ a manovrare nei seggi, nei verbali e nelle commissioni elettorali. Fino a lunedì scorso tutto ciò era garantito dal Pd, d’ora in poi siamo noi a rappresentare il Pd ed abbiamo il dovere di essere i primi garanti presso la gente che vuole capire quale Regione vogliamo costruire anche da come faremo questa campagna elettorale”.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.