Blocco vaccini: Soresa, le Asl campane verifichino con urgenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
provette_analisiTutte le Asl della Campania dovranno verificare ”con urgenza” se tra i lotti ordinati di vaccino vi siano quelli bloccati dall’autorità sanitaria nazionale. É questal’indicazione, in relazione alla vicenda dei vaccini sospetti, proveniente dalla Soresa (Società regionale per la sanitàspa). ”In tal caso – scrive l’amministratore delegato, Francesco D’Ercole – la Soresa invita le Asl a sospendere immediatamente l’erogazione del farmaco”.

IL CASO. Sono cinque le segnalazioni ufficialmente giunte all’Aifa per decessi di anziani dopo l’assunzione del vaccino antinfluenzale Fluad. Lo conferma la stessa Agenzia precisando che al momento non è però possibile stabilire una relazione diretta tra vaccinazione e decessi. Ma per il caso di un uomo ottantenne di Prato deceduto ieri, secondo quanto si apprende, le verifiche avrebbero già escluso la relazione con la vaccinazione. Sarebbero quindi in totale quattro le morti sospette.

La Procura di Siena apre un’inchiesta. La Procura di Siena ha aperto un’inchiesta sulla vicenda del vaccino antinfluenzale Fluad prodotto dalla Novartis, due lotti dei quali sono stati bloccati ieri dall’Aifa. Secondo quanto si apprende da fonti vicine alla Procura, non ci sarebbero iscritti nel registro degli indagati.

Nuova morte sospetta a Lecce. Una paziente anziana, affetta da diverse patologie, è morto nei giorni scorsi in Salento, tre giorni dopo la somministrazione del vaccino antinfluenzale Fluad. Lo si apprende dall’Istituto epidemiologico della Regione Puglia che ha informato l’Aifa che ha avviato accertamenti. La vittima è una donna di 84 anni, di Martano (Lecce), affetta dal morbo di Parkinson e diabetica, morta il 24 novembre scorso, tre giorni dopo la somministrazione del vaccino antinfluenzale Fluad. È stato il medico curante della vittima a segnalare alle autorità competenti il possibile nesso causale tra la somministrazione del vaccino e il decesso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.