Domenica scendono in campo tutte le formazioni dell’Arechi Rugby

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
 Arechi_Rugby_azioneDopo tre lunghissime settimane di sosta dal campionato di serie C girone 2, i Dragoni dell’Arechi Rugby si preparano ad affrontare la delicata trasferta di domenica sera presso lo stadio “Squitieri” di Sarno, dove affronteranno alle 18.30 i secondi della classe, i Cavalieri della Polisportiva Sarnese, che distano di un solo punto dalla capolista Arechi.

Si tratta di una sfida importante sia per definire la classifica del girone, sia perchè dopo questo stop c’è tantissima voglia di tornare in campo, così come preannunciato dal dirigente della prima squadra Paolo Veneruso: “Sono state tre settimane lunghissime, anche per chi cura il mero aspetto dirigenziale e non si occupa di organizzazione di allenamenti o ancor meglio di giocare. La squadra, dopo ogni allenamento, mi trasmette sempre maggior carica e sono certo che quella di domenica sarà una gran bella partita. I ragazzi vogliono sicuramente tornare in campo per vincere, ed è ciò che spero fortemente anch’io che nel progetto Arechi Rugby ci ho creduto sin dal primo istante”.
“Conosciamo bene i nostri avversari – ha proseguito il dirigente Veneruso – e sappiamo che si tratta di una squadra organizzata, composta da molti elementi che nel nostro primo anno di attività hanno voluto aderire con gioia al nostro progetto, e con un allenatore che è ben noto allo sport campano e non solo per la sua grande attività sul territorio. Il nostro obiettivo, in ogni caso, resta quello di vincere e portare a casa il maggior numero possibile di punti ed è quello che proveremo a fare”.

La lunga giornata di rugby targata Arechi Rugby inizierà già alle ore 10 tra le mura amiche del “Vestuti”: scenderanno infatti in campo, per la prima volta, i ragazzi della categoria under 12 (nati nel 2003 e nel 2004) appartenenti ad una delle scuole affiliate con la società cara al presidente Manzo, la scuola media Picentia. I ragazzi, allenati per l’occasione dal direttore tecnico Luciano Indennimeo e da uno dei responsabili dei progetti nelle scuole, Francesco Caliendo, affronteranno i parietà del Salerno Rugby. Alle ore 11, sempre tra le mura amiche del “Vestuti”, si assisterà al primo concentramento di categoria under 14 targato Arechi Rugby: in campo, oltre ai piccoli Dragoni allenati da Andrea Pierri, Raffaele Falivene e dal capitano della Nazionale femminile Silvia Gaudino, ci sarà una buona delegazione di ragazzi provenienti dalla medesima scuola media Picentia.

Orgoglioso, alla vigilia di questa domenica sportiva dedicata ai piccoli futuri rugbisti, il presidente Roberto Manzo: “Il duro lavoro che i nostri ragazzi stanno portando avanti nelle scuole affiliate con la nostra società sta portando i suoi frutti. Oltre alla categoria under 16, che risulta in continua crescita sia di numero sia di livello tecnico, domenica potremo schierare per la seconda stagione consecutiva una squadra under 14 e per la prima volta in assoluto una squadra under 12. Si tratta per me di un degno riconoscimento per tutti coloro che, dalla scuola al campo, stanno spendendo il loro tempo per la costante crescita della nostra società”.

Infine l’ultimo ma non meno importante appuntamento, che vedrà le prime squadre dell’Arechi Rugby e de I Due Principati Rugby impegnate nella raccolta fondi per la prevenzione del cancro alal prostata: da anni infatti i rugbisti di tutto il mondo danno vita a “Movember” (in Italia chiamato Baffembre), ossia il mese di novembre durante il quale i partecipanti si fanno crescere i baffi per segnalare l’inizio della raccolta fondi. Quest’anno l’Arechi Rugby ha voluto creare un evento benefico che si terrà domenica sera, a partire dalle 21.30 presso “La Birroteca” – pub salernitano – che prevede la collaborazione con I Due Principati Rugby e con varie altre società sportive salernitane, che collaboreranno per la raccolta fondi da destinare ad una nobile causa. Per ulteriori informazioni il sito ufficiale di “Movember” è http://ex.movember.com/it/

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.