Il Centro Bowling University di Fisciano ospiterà la fase Finale dei Campionati Nazionali di Bowling

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
bowling_fiscianoPer due giorni Fisciano sarà al centro dell’attenzione a livello Nazionale per gli appassionati di bowling. Presso il Centro Bowling University, gestito da Pasquale Sica, si terrà uno dei tornei della fase finale al quale parteciperanno i campioni regionali che si sfideranno per ottenere il titolo Nazionale di specialità. L’evento sarà seguito in esclusiva da Rai Sport che segue le attività sportive della FISB (Federazione Italiana Sport Bowling).

La  FISB organizza  tornei  di  varie  specialità  (singolo, doppio,  tris  e squadra sono le principali) che partendo dalle fasi provinciali, passano  per  le  regionali  per poi approdare  alle  Finali Nazionali .

Nella Regione Campania si  disputeranno, nel  prossimo  fine settimana, due di questi atti conclusivi della stagione (gli ultimi)  ovverosia  la  Tris  (domani)  e  il  Campionato  delle Associazioni  (domenica  mattina). La Campania è stata privilegiata per ospitare, in diverse sedi  prescelte tra cui Fisciano, queste fasi finali.

Giovanni Bruno, presidente FISB Campania racconta, in sintesi, lo svolgimento dell’evento. “Nello specifico – spiega Bruno – in contemporanea a Casoria giocheranno tutte le donne, a Fisciano gli uomini di categoria A e B (i più bravi), e a Pontecagnano gli uomini di categoria C e D. Il sabato per l’intera giornata ogni Associazione schiererà 6 giocatori divisi in 2 formazioni da  tre che disputeranno (ciascun  giocatore) 6 partite”. “Domenica mattina – prosegue Bruno – ogni associazione schiererà una formazione composta da 5 giocatori (più una riserva  pronta), e ciascuno di loro disputerà 5 partite. Al termine della manifestazione,  alle  ore  15.00 circa, è prevista la premiazione di entrambi i tornei,  tris e squadra,  con  la  consegna  degli  scudetti”.

La  finale  sarà  ripresa  da  Raisport. Parteciperanno  quindi  le  squadre  che  hanno  vinto  i  vari  tornei  regionali.  Solo  la  Campania,  Regione  ospitante, avrà  diritto  a  due  squadre  per  ciascuna  categoria;  nello  specifico  a  Casoria  difenderanno  i  colori  della  Campania  le  Squadre  di  Salerno  e  di  Avellino,  a  Pontecagnano  sempre  Salerno  e  Torre  del  Greco, mentre a Fisciano  tra  i  migliori  giocheranno  ancora  le  squadre  di  Salerno  e  di  Sorrento.

Oltre  le  squadre   di  casa  si attendono i  primi  della  classe  da Piemonte,  Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia, Toscana,  Umbria, Sardegna, Lazio, Marche, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Non  è  anomalo  che  in  tutte  le  categorie  Salerno  faccia  da  padrone  grazie  a  varie  motivazioni.

La  prima, sicuramente  storica, in  quanto  il  primo  centro  bowling  del  Sud Italia fu  aperto  per  una  brillante  intuizione  di  Pasquale  Sica  proprio  a  Fisciano.  “Anche la  mia  attività  organizzativa,  da  salernitano – racconta ancora Bruno – ha  contribuito  a  rendere  lustro  alle  nostre  attività,  e  infine si ricorda l’idea di  riunire  tutti  i giocatori della  provincia  in  un  unica  Associazione  il  “Bowling  Club  Salerno”,  grazie  alla  frenetica  attività  del  presidente  dott.  Dario  Memoli  e  della  Vicepresidente  Michela  Iannone,  con l’intento di formare  un  gruppo  numeroso e competitivo”.

“Mi  preme  segnalare, in  generale, – conclude Bruno – che lo sport  Bowling  può  essere  praticato  a  tutte  le  età. Infatti  organizziamo  tornei  a  partire  dagli  under  14  fino  ad  arrivare  agli  over  72.  Tra l’altro  essendo  un  sport   che  non  prevede  contatto  fisico  tra  i  giocatori  è  altamente  formativo  soprattutto  per  i  più  giovani  per  educarli  alla  competizione  senza alcuna  supremazia  ma  nel più  puro  spirito  di  partecipazione.  Infatti  molti  giovani  e  ragazzi  si  avvicinano  trasformando  la  pratica  ludica  della  serata  a  bowling  con  gli  amici,  in  un  attività  più  agonistica”. Secondo Bruno,  chi  inizia a praticare questo sport difficilmente  si  allontana se  non  per  cause  estranee  e  di  maggior  importanza, essendo il bowling uno sport formativo e aggregativo dal punto di vista sociale e dei comportamenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.