A Montecorvino Pugliano il progetto “Stop alle liste d’attesa troppo lunghe”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Montecorvino_Pugliano_MUNICIPIOCon delibera di Giunta comunale n. 138 del 27 novembre 2014 il Comune di Montecorvino Pugliano ha inteso approvare la proposta e schema di protocollo d’intesa con Assoripresa Rete Italiana Prenotazioni per prestazioni specialistiche ambulatoriali. Il servizio ha l’obiettivo di offrire ai cittadini di Montecorvino Pugliano  la possibilità di poter prenotare nell’arco delle 24 ore, senza nessun costo aggiuntivo, esami diagnostici di qualsiasi tipo con un’assistenza diretta da parte dell’Onlus Assoripresa. Quest’ultima,  attraverso una rete capillare di strutture pubbliche o private convenzionate al S.S.N., offrirà la possibilità di eseguire l’esame diagnostico e, se necessario,  provvedere alla consegna a domicilio dei risultati. Il servizio sarà erogato presso gli sportelli Famiglia di Bivio Pratole, sede comunale in via Sardegna, e dal prossimo 7 dicembre a Santa Tecla, presso il plesso scolastico in via T. Lamberti, 35.

“Il servizio così strutturato risponde ad una forte esigenza presente sul territorio, viste anche le difficoltà che si stanno registrando nella gestione del tema sanitario locale – dichiara il sindaco Domenico Di Giorgio. In particolare, con il protocollo d’intesa siglato con la Onlus Assoripresa, siamo nella condizione di poter garantire un servizio importante e allo stesso tempo strategico, legato alla salute dei cittadini, senza alcun aggravio di spesa per chi ne usufruisce. Siamo convinti di eliminare sul territorio comunale la criticità per i cittadini che spesso si realizza dinanzi ai tempi di attesa lunghissimi nell’esecuzione di esami diagnostici in strutture pubbliche”.

“Il servizio promosso in collaborazione con Assoripresa – dichiara l’assessore alla sanità Michele Pagano – oltre a consentire la sensibile riduzione dei tempi di attesa nelle prenotazione per visite e controlli diagnostici, contribuirà ad innalzare il livello sanitario sul territorio, poiché la tempestività dei controlli sono alla base della prevenzione e dunque dello stare in salute”.  “Il progetto posto in essere con l’associazione Assoripresa – dichiara l’assessore ai servizi sociali e pari opportunità Silvana Nardiello –  oltre al preminente risvolto sanitario, ha ripercussioni a carattere sociale, poiché permette una veloce interazione con il sistema sanitario nazionale, evitando ai tanti cittadini scoraggiati dinanzi ad attese lunghissime, specie se meno abbienti, di sobbarcarsi spese mediche per esami in ambulatori privati”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.