Eboli: confiscati beni per 1 milione di euro ad un noto pregiudicato, “prestanome” del clan Maiale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Carabinieri_blitz_interventoI Carabinieri del ROS insieme con il personale del Comando Provinciale di Salerno in mattinata ad Eboli hanno datoesecuzione ad un decreto di confiscaemesso il 10 novembre scorso dal Tribunale di Salerno, ai sensi della normativa antimafia in materia di misure di prevenzione in accoglimento di proposta avanzata dalla Procura della Repubblica nei confronti di Giovanni Stabile, 62enne nato a Salerno e soprannominato “big ben” al quale sono state notificate la misura di prevenzione della sorveglianza speciale per 2 anni con obbligo di soggiorno nel Comune di Battipaglia e la misura patrimoniale della confisca di un terreno e di una lussuosa villa siti ad Eboli in località Boscariello per un valore complessivo di circa 1 milione di euro.

L’uomo è stato indicato da numerosi collaboratori di giustizia come uno dei soggetti attraverso i quali il clan camorristico “Maiale” operante proprio ad Eboli, riciclava i proventi tratti dalle sue numerose attività illecite. Risorse che venivano tra l’altro investite in varie attività commerciali gestite dal 62enne tra la Campania, il Molise e la Basilicata tutte negli anni cessate o fallite con conseguenti procedimenti avviati nei suoi confronti in tutta Italia per i reati di bancarotta fraudolenta, truffa ed altro.

L’attività che ha portato all’emissione del provvedimento di confisca, si inquadra in una più ampia azione di contrasto patrimoniale alle infiltrazioni della criminalità organizzata di matrice camorristica nella provincia di Salerno da tempo intrapresa dal ROS – Sezione Anticrimine Carabinieri di Salerno come sviluppo dell’attività investigativa convenzionalmente denominata “California” e che ha portato sino ad oggi, dopo la conclusione del relativo processo, al sequestro ed alla confisca di beni mobili ed immobili di un valore complessivo di oltre 20 milioni di euro.

Comunicato Ufficiale dei Carabinieri 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.