Rugby: grande giornata per l’Arechi Salerno, vincono Seniores e Under 12

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rugby_genericaL’Arechi Rugby consolida il suo primato in classifica di serie C girone 2 e si porta a 30 punti dopo la schiacciante vittoria ottenuta allo “Squitieri” di Sarno contro la seconda della classe, la Polisportiva Sarnese, che poco ha potuto contro i Dragoni: il risultato finale, che recita 0 a 47 per l’Arechi Rugby, lascia infatti poco spazio alle valutazioni soggettive, sottolineando ancora una volta l’assoluta supremazia dei gialloblù in questo campionato. Per Finamore e compagni, dicevamo, ben 7 le mete segnate – di cui 6 trasformate – in quello che sulla carta si presentava come il match più importante del girone d’andata, contro gli amici Cavalieri. Al termine dell’incontro il direttore tecnico e coach della prima squadra, Luciano Indennimeo, ha voluto esprimere parole d’elogio per i suoi e per gli avversari: “La partita sulla carta si preannunciava interessante soprattutto per il divario di punti in classifica. I Cavalieri infatti distavano di un solo punto da noi, e quindi era tutto da giocare: il campo ha poi recitato un 0 a 47 che non ammette repliche, frutto di un buon lavoro svolto durante gli allenamenti che non ha penalizzato i miei uomini nonostante le tre settimane di stop forzato.

Va comunque elogiata la squadra di casa, composta da amici di campo e non solo e allenata dal mio primo coach, Salvatore Lucia, per la grinta messa in campo contro di noi. Sappiamo di essere la squadra da battere per chiunque, e lottare per 80 minuti è sempre piacevole. Al ritorno sono sicuro che si vedrà un’altra bella partita”. La giornata di sport targata Arechi Rugby ha avuto inizio in mattinata tra le mura amiche del “Vestuti”, con i baby-Dragoni della categoria under 12 – realizzata grazie ai prodotti del vivaio giovanile e del progetto di affiliazione con la scuola media “Picentia” di Pontecagnano – che hanno vinto alla loro prima uscita ufficiale i parietà del Salerno Rugby, con il risultato finale di 6 mete fatte contro 2 subìte. Grande soddisfazione per l’intera società, che dopo soli tre anni di attività è arrivata a schierare in campo una squadra under 12 interamente targata Arechi Rugby, dando ragione a chi lavora incessantemente nelle scuole per incrementare le giovanili.

Al termine dell’incontro l’allenatore dei baby-Dragoni, Francesco Caliendo, ha evidenziato tutta la sua emozione per il traguardo raggiunto: “Vedere tanti bambini che corrono felici con la divisa dell’Arechi Rugby, e vincono addirittura già alla prima partita, è a dir poco favoloso. Dopo due mesi di lavoro nelle scuole e 3 allenamenti sul campo, abbiamo raggiunto un risultato storico che evidenzia la nostra volontà di crescere quantitativamente ma anche qualitativamente. Ora per i piccoli Dragoni sarà importante continuare a giocare e crescere, per avere la possibilità di arrivare in categoria superiore (under 14, ndr) con un vissuto rugbistico di buon livello”.

Anche l’under 14, composta da atleti del vivaio Arechi Rugby e da molti assoluti neofiti provenienti dalla scuola media “Picentia”, ha esordito in questa stagione sportiva: due sconfitte su due incontri per i ragazzi dei coach Andrea Pierri e Raffaele Falivene, che però guardano il bicchiere mezzo pieno: “L’importante è iniziare a far giocare i nostri ragazzi – ha commentato coach Pierri – L’esperienza si accumula giocando, vivendo l’incontro con gli avversari in modo diretto e dando continuità al lavoro svolto durante gli allenamenti. Siamo certi che i nostri ragazzi sapranno darci soddisfazioni fino alla fine della stagione”.

A conclusione di una lunga giornata di sport, l’Arechi Rugby e I Due Principati Rugby si sono riuniti presso il pub “La Birroteca” per raccogliere fondi da destinare alla ricerca contro il cancro alla prostata. Al termine della serata sono stati conteggiati oltre 300 euro da destinare alla Movember Foundation, che dal 2003 opera in tutto il mondo, raccogliendo numerose adesioni dall’intero panorama rugbistico mondiale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.