Giunta Regione Campania: tra i provvedimenti Forestazione 2014 e piano aree interne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
caldoro_giunta_sismaSi è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro. Su proposta del presidente, è stato approvato il progetto presentato dall’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona per la istituzione di una bio banca per la conservazione e lo studio del tessuto ovarico e dei gameti.

Il provvedimento, con cui viene finanziato il Centro per la Procreazione Medicalmente Assistita con una spesa pari a 600 mila euro, si aggiunge agli altri progetti già approvati, che prevedono l’istituzione di una bio banca del tessuto ovarico e cellule germinali per giovani donne affette da neoplasia o malattie croniche degenerative a rischio di insufficienza ovarica iatrogena presso l’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino, e la realizzazione di una rete regionale interdisciplinare per l’attuazione di percorsi diagnostico-terapeutici finalizzati alla preservazione della fertilità in giovani affetti da patologia neoplastica e al successivo supporto alla procreazione dei soggetti guariti presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II”.

Sempre in campo sanitario, è stato altresì approvato il piano di rafforzamento delle attrezzature tecnologiche di alta qualità medico scientifica delle Asl.

In attuazione dell’Accordo di Partenariato Italia, adottato dalla Commissione Europea nello scorso ottobre, è stata selezionata l’Alta Irpinia come area prototipale su cui promuovere progetti integrati di sviluppo locale sui quali far confluire le risorse europee e nazionali, destinando alla sperimentazione i fondi comunitari FESR, FSE, FEASR e le risorse nazionali FSC e derivanti dalla legge di stabilità.

 

La Giunta ha dato il via libera allo schema di protocollo di intesa con l’ANCI per migliorare i tempi di attuazione delle procedure ed accelerare la spesaa del POR/FESR.

 

D’intesa con l’assessore al Bilancio Gaetano Giancane e all’Agricoltura Daniela Nugnes sono stati approvati gli atti necessari ad assicurare le risorse per il piano di forestazione per l’anno 2014.

 

Su proposta dell’assessore al Turismo Pasquale Sommese è stato approvato il regolamento attuativo della legge regionale sul turismo, con particolare riferimento alle modalità di gestione dell’albo regionale delle Pro-Loco e alla disciplina dei Poli Turistici locali.

 

Infine, su proposta dell’assessore ai Trasporti Sergio Vetrella, al fine di provvedere all’esame di progetti altamente articolati,è stato deciso di istituire un Comitato tecnico-amministrativo con competenze professionali interne e la collaborazione di Acam, Motorizzazione civile e Vigili del Fuoco, per la realizzazione di impianti, di interventi infrastrutturali di linee ferroviarie di interesse regionale e di altri sistemi di trasporto pubblico.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.