Uccide ex moglie: oggi l’interrogatorio a Cosimo Pagnani, almeno 10 le coltellate

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cosimo_Pagnani_2Sono state almeno dieci le coltellate inferte alla moglie da Cosimo Pagnani, il 32enne arrestato domenica sera dopo che al culmine di un litigio ha efferatamente ucciso la donna nella sua abitazione. L’uomo, originario di Sicignano degli Alburni, è detenuto nel carcere di Salerno-Fuorni ed oggi sarà interrogato. Gli inquirenti dovranno appurare quale sia stato il movente esatto dell’omicidio e chiarire quando Pagnani abbia pubblicato il post sul suo profilo Facebook con il quale annunciava il delitto. Finora si è avvalso della facoltà di non rispondere e non ha chiesto neanche notizie della figlia, motivo per la quale litigava spesso con l’ex moglie.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.