Concorsi artistici: si chiude progetto UNI.CA., Sindaco Fisciano consegna premi per 10 mila euro a studenti UNISA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Fisciano_Sindaco_AmabileNel corso di una conferenza stampa, presso l’aula consiliare del Comune di Fisciano, il sindaco Tommaso Amabile consegnerà a sei studenti Unisa assegni circolari per un importo complessivo di diciemila euro. I ragazzi sono risultati i vincitori di due concorsi banditi grazie ad AgenziaUNI.CA. Plus e finanziati con il Fondo per le Politiche Giovanili dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù. “World Music” e “Crearte”, questi i titoli dei due concorsi artistici che hanno visto cimentarsi musicisti e artigiani creativi. Scopo dei concorsi è quello di sostenere la capacità artistica e creativa di giovani, studenti universitari, iscritti all’Ateneo salernitano, relativamente alla musica dei popoli o “World Music”, dove per world music si intende la categoria musicale caratterizzata dalla contaminazione fra elementi di popular music (folk) e musica tradizionale (etnica) e relativamente  all’attività di artigianato artistico, anche al fine di promuovere l’incontro e lo scambio con musicisti e artisti creativi di tutta la regione Campania.

Tra i partecipanti, la commissione ha premiato due gruppi,  “Voci del Sud” e “ ‘A voce d’o Popolo”, al primo e secondo posto, mentre al terzo posto si è classificato come solista “Emilio Gallo”. Per “CrerArte” la classifica dei primi tre risulta così composta: al primo posto  Montella Francesca, al secondo posto Salsano Rosa, al terzo posto Aliberti Francesca. Gli altri partecipanti sono stati considerati tutti ex equo. “E’ stato davvero costruttivo – dichiara la dott.ssa Maria Carmela Inverno, ideatrice e responsabile del progetto – collaborare con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Amabile. Abbiamo trovato ampia disponibilità ed attenzione ai temi delle politiche giovanili e del loro finanziamento. E’ stato un ottimo lavoro di squadra che ha visto coinvolti anche i comuni di Sarno, San Valentino Torio, Postiglione, Sicignano degli Alburni, Calvanico, Postiglione.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.