Domenica tutti i visitatori che si recheranno alla Certosa di Padula non pagheranno il biglietto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Certosa_di_Padula#domenicalmuseo Ogni prima domenica del mese i musei e le aree archeologiche statali sono visitabili gratuitamente. E’ la prima applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. Anche alla Certosa di San Lorenzo, a Padula, domenica   7 dicembre  2014 si entrerà gratis. Il Monumento gestito dalla Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino, diretta da Gennaro Miccio, resterà aperto al pubblico osservando il seguente orario: 9.00/19.00

Inoltre, in concomitanza con la prima domenica del mese ad ingresso gratuito nei Musei statali,
è prevista anche una giornata speciale in occasione della “Giornata nazionale dell’archeologia, del patrimonio artistico e del restauro”, anchela Certosa di Padula effettuerà un’apertura straordinaria – dalle ore 10.00 alle 19.00 – di numerose celle del Chiostro grande contenenti
installazioni di opere di Arte contemporanea della Rassegna triennale “Le Opere e i Giorni”, anni 2002-2004, organizzata dalla Soprintendenza BAP di SA e AV, curata dal critico A.Bonito Oliva.
Saranno visitabili, tra le altre, installazioni di artisti di fama internazionale quali: Emilio Isgrò, Luigi Ontani. Sol Lewitt, Adrian Tranquilli, Enzo Cucchi, Ousmane Ndiaye Dago, Luca Patella, Jan Fabre, Mimmo Paladino e Tony Servillo, Robert Gligorov, Luca Pancrazzi.
Ovviamente saranno visitabili tutti gli altri ambienti (Chiesa, Cucine, Refettorio, ecc.) normalmente inseriti nel percorso di visita.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.