Salernitana: ora è tutto da rifare per Mister Menichini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Catanzaro_29Tutto da rifare per Menichini a due giorni dal derby con la Juve Stabia: oltre all’incidente di percorso di Trevisan e Negro, nel quale il secondo ha avuto la peggio, il tecnico della Salernitana deve fare i conti anche con il problema muscolare con cui è da ieri alle prese Calil. L’attaccante brasiliano accusa un risentimento all’adduttore, ma lo staff medico granata conta di recuperarlo in tempo utile per la sfida di domenica. In ogni caso, con Negro fuori causa e con Trevisan in forte dubbio, Menichini è chiaramente costretto a rivedere tutti i suoi piani. Anche la scelta dell’assetto tattico è nuovamente messa in discussione. Senza il centrale, che nella precedente giornata ha siglato anche una doppietta, sembra difficile che il tecnico possa riproporre la difesa a 3.

Più probabile che si torni al 4-3-1-2 o, qualora dovesse dare forfait anche Calil, al 4-3-3. Allo stato attuale, è molto probabile che al centro del pacchetto arretrato Menichini decida di puntare su Lanzaro e Bianchi, con quest’ultimo in vantaggio su Tuia ,che torna a disposizione. Franco e Colombo, schierati da esterni alti nell’ultima partita fuori casa, arretrerebbero di qualche metro, per tornare ad indossare i panni di terzini. In mediana, a questo punto, fondamentale risulterà il ruolo di Bovo, Pestrin e Favasuli che, qualora si optasse per questo cambio di modulo, risulteranno intoccabili. In avanti, gli ultimi dubbi sono legati alle condizioni di Calil. Se il brasiliano sarà in forma giocherà schierato sulla trequarti alle spalle della coppia, composta quasi certamente da Gabionetta e Nalini.

Se, invece, Calil non dovesse essere pronto per scendere in campo dal primo minuto, sarà chiamato in causa Mendicino impiegato da prima punta nel tridente completato poi dall’ex del Parma e all’esterno veneto. Menichini insomma ha nuovi grattacapi con cui fare i conti ed un altro rompicapo da risolvere. Gli ultimi allenamenti saranno decisivi per comprendere su chi puntare nello scontro diretto con le vespe. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.