Stampa
procreazione_assistita_virus“Finalmente il Centro di Procreazione Medico Assistita di Salerno, diretto dal Dott. Giorgio Colarieti, ha ricevuto dalla Regione Campania i finanziamenti necessari per potenziare  la dotazione e il funzionamento della struttura, riconoscendo così un sacrosanto diritto”. L’annuncio è del consigliere regionale Pd, Giuseppe Russo. “In questo modo – continua Russo –  non solo si riconosce la qualità e la competenza degli operatori salernitani, ma si contrasta anche una costosa migrazione sanitaria sia per la regione che per le famiglie”. “Sono fiero di aver sostenuto questa battaglia – conclude Russo –  convinto dei principi che la ispirano, ma anche per essere riuscito a dare una risposta positiva ad un bisogno sempre più crescente in molte famiglie campane”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.