I fatti del giorno: venerdì 5 dicembre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiAFROAMERICANO DISARMATO UCCISO DA AGENTE A PHOENIX
MONTA PROTESTA A NY E IN ALTRE CITTA’ DEGLI USA

Un altro afroamericano disarmato è stato ucciso da un poliziotto
negli Stati Uniti, a Phoenix, in Arizona, ed è stata un’altra
notte di proteste in tutto il Paese. L’agente lo aveva fermato
per sospetto spaccio di droga ma l’uomo aveva in tasca solo
delle pillole. Migliaia di persone sono scese in piazza contro
il razzismo e i metodi violenti della polizia, a New York e non
solo.
—.

MAFIA ROMA: MARINO SOTTO SCORTA,SI VALUTA COMMISSARIAMENTO
PRESO DE CARLO, OGGI IN SETTE DAL GIP.REGIONE SOSPENDE GARE

Preso il latitante De Carlo e arrestato l’ex Nar Carminati,
riprenderanno tra poco davanti al gip gli interrogatori di
garanzia per sette indagati nell’inchiesta sulla ‘cupola’
mafiosa della capitale, mentre il terremoto scuote le
istituzioni della capitale. Il sindaco Marino è sotto scorta, il
presidente della Regione Zingaretti sospende le gare di appalto
e si valuta il commissariamento del Comune.
—.

RIFORME, RIUNIONI INFORMALI PER SCIOGLIERE NODI
OSTRUZIONISMO SU ITALICUM, MALUMORI IN FI E M5S

Italicum e riforma del bicameralismo procedono su un percorso a
ostacoli, e una serie di riunioni informali tra governo e gruppi
parlamentari in programma per oggi tenterà di rimuovere i nodi
irrisolti. Renzi potrebbe premere per l’appoggio di Forza
Italia, che intanto vede nuove divisioni tra Berlusconi e Fitto.
Ieri sera assemblea congiunta di senatori e deputati
Cinquestelle a Montecitorio. Iannuzzi minaccia dimissioni.
—.

EBOLA, PEGGIORATE LE CONDIZIONI DEL MEDICO DI EMERGENCY
FEBBRE ALTA E CRISI RESPIRATORIA, ORE DECISIVE

Sono peggiorate da ieri pomeriggio le condizioni del medico
italiano di Emergency colpito dal virus Ebola in Sierra Leone e
ricoverato all’Istituto Spallanzani di Roma dallo scorso 25
novembre. Dopo la ricomparsa della febbre il paziente,
sottoposto a trattamento sperimentale, è andato in crisi
respiratoria e si è reso necessario ricorrere all’assistenza.
—.

LORIS UCCISO CON UNA FASCETTA, VERIFICHE SU SPOSTAMENTI MADRE
NUOVI SOPRALLUOGHI POLIZIA; SINDACO, BASTA CANNIBALISMO

A sei giorni dal ritrovamento del corpo di Loris Stival, il
bambino di Santa Croce Camerina trovato morto con una fascetta
da elettricista stretta intorno al collo, le indagini si
concentrano sulle apparenti contraddizioni nel racconto della
madre. La donna tuttavia, ha sottolineato il suo legale, è stata
sentita come persona informata dei fatti e non è indagata. Il
sindaco invita alla cautela: ‘no al cannibalismo mediatico’.
—.

BCE: WELT ON LINE, DRAGHI HA PERSO MAGGIORANZA IN DIRETTORIO
DECISIONE SU ACQUISTO TITOLI SPETTERA’ PERO’ AL CONSIGLIO

L’opposizione a Mario Draghi, nella Bce, sarebbe maggiore di
quanto finora ritenuto, secondo Welt on line, e il presidente
avrebbe perso la maggioranza nel direttorio. Nella votazione
sulla presa di posizione sulla situazione della politica
monetaria, “3 dei 6 membri del direttorio – afferma il sito
citando fonti Bce – hanno votato contro il documento appoggiato
dal presidente”. A decidere sull’acquisto titoli sarà però il
Consiglio. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.