Baronissi: firmata convenzione dipartimento urbanistico. PUC entro fine 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
valiante_baronissi_1E’ stata firmata la Convenzione tra il Comune di Baronissi e il Dipartimento di Urbanistica dell’Università Federico II di Napoli, che garantirà supporto tecnico – scientifico all’Ufficio di Piano comunale per la redazione del PUC. Entro la fine di marzo sarà presentato il preliminare di Piano: poi si darà il via alle consultazioni degli ordini e delle categorie, per arrivare alla definitiva approvazione del consiglio comunale, entro la fine del 2015. “Intendiamo adottare questo strumento di pianificazione in tempi brevi, con trasparenza e determinazione – ha assicurato il sindaco Gianfranco Valiante – realizzando una vasta campagna di ascolto del territorio. Riteniamo validi gli studi tecnico scientifici realizzati dalla passata amministrazione che saranno il punto di partenza del nostro lavoro. Cosa diversa è l’orientamento di questa amministrazione sulle scelte del PUC che andranno nella direzione della conservazione del territorio, del rispetto dell’ambiente e della salvaguardia dei diritti dei cittadini.

Saremo attenti allo sviluppo della città – osserva Valiante – orientando le nostre scelte verso progetti che assecondino la vocazione del territorio, anzitutto partendo dalla facoltà di medicina: l’obiettivo è di creare un polo di attrazione per aziende biomedicali che qui a Baronissi potranno trovare un’amministrazione attenta e capace di favorire il loro insediamento”. Grande attenzione sarà dedicata anche all’ambiente: “Il PUC – rivela l’assessore all’urbanistica, Luca Galdi – avrà una particolare attenzione al rischio idrogeologico con uno specifico piano per la manutenzione dei valloni. Attenzione sarà dedicata anche al Siad che è lo strumento di intervento per l’apparato distributivo e al Piano urbano del traffico”. “Non sarà un Piano di carta – assicura il prof. Domenico Moccia, docente di Progettazione Urbanistica e capodipartimento dell’Università Federico II di Napoli – metteremo in campo una serie di strumenti innovativi, con particolare attenzione all’ambiente, alla compatibilità di nuovi insediamenti e alla valorizzazione del settore manifatturiero che a Baronissi ha sempre avuto una grande tradizione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.