I fatti del giorno: mercoledì 17 dicembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiNAPOLITANO: L’ITALIA HA BISOGNO DI STABILITA’ POLITICA
PRESIDENTE CONFERMA DIMISSIONI DOPO FINE SEMESTRE UE

L’Italia ha oggi più che mai bisogno di stabilità politica. Lo
dice il presidente Napolitano nel saluto di fine anno alle alte
cariche dello Stato, alla vigilia della sua uscita dal
Quirinale, confermata dopo la fine del semestre italiano di
presidenza dell’Unione europea. La politica, dice Napolitano,
non può più permettersi di perdere di vista la realtà con
discussioni “ipotetiche” su voti anticipati e scissioni.
—.

PAKISTAN: TALEBANI HAFIZ GUL BHADUR CONDANNANO STRAGE SCUOLA
A PESHAWAR 141 MORTI, 132 DEI QUALI SONO BAMBINI

Il gruppo talebano di Hafiz Gul Bahadur, obiettivo delle
operazioni militari nel Nord Waziristan, condanna la strage
nella scuola di Peshawar con 141 morti, 132 dei quali bambini.
Il gruppo dice di non volere vendetta contro bambini innocenti e
di ”non aver mai avuto relazioni con Tehrik e Taliban
Pakistan”, la fazione autrice della strage.

—.

MINISTRO PINOTTI A INDIA, LATORRE SI DEVE CURARE IN ITALIA
NO CORTE INDIA A ISTANZE ATTENUAZIONE CONDIZIONI LIBERTA’

Il ministro della Difesa Roberta Pinotti avverte l’India che
”Massimiliano Latorre si deve curare qui in Italia”. Critiche
alla decisione dell’India anche da parte di Napolitano e
Mogherini. In mattinata no della Corte suprema indiana alle
istanze dei due maro’ sulla liberta’ provvisoria.
—.

BORSE IN ALTALENA CON NUOVO CROLLO RUBLO E FRENATA PETROLIO
MILANO CHIUDE IN RIALZO DEL 3,27% SEGUITA DA LISTINI EUROPEI

Borse in altalena e sotto choc con il nuovo crollo del rublo e
il petrolio ancora in frenata. Il saliscendi termina a metà
pomeriggio quando scattano forti acquisti. Milano chiude la
giornata con un rialzo del 3,27%, seguita dai listini europei.
—.

DEPUTATO TOMMASO CURRO’ LASCIA MOVIMENTO 5 STELLE
PD APPLAUDE, FREDDEZZA 5 STELLE E TENSIONE CON RENZI

Il Movimento 5 stelle perde un altro deputato. Tommaso Currò
lascia il gruppo e riaccende le polemiche interne. Il Pd elogia
l’addio con un caloroso applauso, da parte dei cinquestelle
freddezza con Curro’ e tensione in aula con Renzi.
—.

TROVATO MORTO UOMO RICERCATO PER STRAGE FILADELFIA
PROBABILE SUICIDIO NEL BOSCO VICINO A SUA ABITAZIONE

Bradley William Stone, l’uomo ricercato per aver sparato e
ucciso sei familiari vicino a Filadelfia, tra cui l’ex moglie,
e’ stato trovato morto. Pare che l’uomo si sia tolto la vita nel
bosco vicino alla sua abitazione, nella localita’ di Pennsburg.
—.

DUELLO JUVENTUS-ROMA SENZA TECNICI NEL PROSSIMO TURNO
DUE GIORNATE A ROMANISTA GARCIA, UNA A JUVENTINO ALLEGRI

Due giornate al tecnico romanista Garcia per condotta aggressiva
e intimidatoria nei confronti di uno steward. Garcia e la Roma
valutano una denuncia per diffamazione e calunnia. Una giornata
allo juventino Allegri per insulto all’arbitro. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.