I fatti del giorno: sabato 20 dicembre 2014

Stampa
Rassegna_fattiMANOVRA, OK SENATO A FIDUCIA SU MAXI-EMENDAMENTO
CAPO STATO, RENZI: NOME COMUNE E PARLAMENTO FARA’ PRESTO

In maratona notturna il Senato ha approvato la fiducia sul
maxiemendamento alla Legge di stabilità: 162 i sì, 37 i no;
bagarre in aula, con Forza Italia che ha abbandonato l’emiciclo.
Prima dell’ok all’intera manovra devono ancora essere approvate
la nota di variazione e il ddl Bilancio. Sull’elezione del nuovo
capo dello Stato, Renzi assicura: cercheremo un nome col più
alto consenso e i parlamentari faranno presto.
—.

OBAMA CONTRO COREA NORD: DITTATORI NON CI IMPONGONO CENSURA
E CRITICA SONY PER RITIRO ‘THE INTERVIEW’. GAZA,RAID ISRAELE

Obama valuta sanzioni alla Corea del Nord dopo l’attacco e le
minacce hacker contro il film ‘The Interview’. I dittatori non
impongono la censura al paese della libertà, dice il presidente
Usa. E critica la Sony per aver ritirato la pellicola. Il Medio
Oriente: ieri sera primo raid israeliano su Gaza dalla tregua.
Padre Dall’Oglio: la Farnesina non conferma che sia ancora vivo.
—.

TERREMOTI: SCIAME SISMICO CHIANTI, ALTRE 2 SCOSSE MAGNITUDO 3
SCUOLE CHIUSE ANCHE OGGI.PAURA A FIRENZE E SIENA,NESSUN DANNO

Proseguono le scosse di terremoto sulle colline del Chianti: due
di magnitudo 3 sono state registrate tra le 23:30 e 00:30; la
più forte ieri con magnitudo 4.1. Per precauzione le scuole
della zona resteranno chiuse anche oggi. Nessun danno al
momento, ma il Mibact ha attivato l’unità di crisi. Paura anche
a Firenze e Siena.
—.

DIFENDE MOGLIE DA DUE BANDITI, TABACCAIO UCCISO AD ASTI
MASSACRO’ DI BOTTE LA FIDANZATA A ROMA, CONDANNATO A 20 ANNI

Difende la moglie da 2 banditi nel suo negozio e viene ucciso a
colpi di pistola: vittima ieri sera ad Asti un tabaccaio di 37
anni. A Roma condanna a 20 anni di carcere a Maurizio Falcioni,
l’uomo che ha mandato in coma a calci e pugni la fidanzata
19enne Chiara Insidioso. In Sardegna un 28enne slovacco è stato
trovato ucciso nelle campagne di Orgosolo, nel Nuorese.
—.

AUSTRALIA: 8 BAMBINI UCCISI A COLTELLATE, MADRE ARRESTATA
USA: AGENTE PICCHIA 12ENNE NERO, NUOVA BUFERA SU POLIZIA NY

E’ stata arrestata con l’accusa di omicidio la madre di 7 degli
8 bambini uccisi a coltellate in un’abitazione di Cairns, sulla
costa nordest dell’Australia. Nuova bufera sulla polizia di New
York: un video shock mostra un agente in borghese che picchia un
12enne di colore; l’episodio è avvenuto in pieno giorno, sotto
gli occhi increduli dei passanti; aperta un’indagine interna.
—.

SERIE A, STASERA SASSUOLO-CESENA E ROMA-MILAN
SOSPESA SQUALIFICA GARCIA. OGGI REAL IN FINALE MONDIALE CLUB

Riprende oggi la 16ma giornata della Serie A: alle 18 la sfida
Sassuolo-Cesena, mentre alle 20:45 la Roma ospita il Milan.
Sulla panchina giallorossa ci sarà il tecnico Garcia, a cui la
Corte sportiva d’appello ha sospeso la squalifica. In campo oggi
anche la B. A Marrakech la finale del Mondiale per club, tra il
Real Madrid di Ancelotti e gli argentini del San Lorenzo.
(Fonte ANSA).

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.