Campania, le famiglie non rinunciano al cenone ed al pranzo di Natale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Tavola_famiglia_pranzoNonostante la crisi economica, le famiglie della Campaniarestano fedeli alla tradizione e non rinunceranno quest’anno al classico cenone della vigilia e al pranzo di Natale. Lo afferma il Codacons, che ha monitorato la propensione alla spesa alimentare per il Natale 2014.

Tra alimenti e bevande le famiglie della regione spenderanno complessivamente circa 254 milioni di europer il classico pranzo di Natale e il cenone della Vigilia, circa il 3% in più rispetto allo scorso anno – spiega l’associazione – I consumatori durante queste festività hanno infatti deciso di tagliare su altre voci di spesa, riducendo in primis i regali, addobbi e spostamenti, ma non intendono contrarre i consumi alimentari tipici del Natale, che appaiono in lieve salita rispetti a quelli del 2013.

La parte del leone la faranno carne  e pesce, per i quali si spenderanno poco più di 94 milioni di euro47 milioniinvece la quota destinata a spumanti, vini e bevande varie. Per i dolci classici del Natale le famiglie pagheranno complessivamente circa 42 milioni di euro.

Per tanto riguarda invece ristoranti e pubblici esercizi, la quasi totalità dei cittadini (il 95%) trascorrerà le feste in casa con parenti e amici. Solo il 5% opterà per cenoni e pranzi presso ristoranti e locali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. già si rinuncia a tanto…per cosa????per far mangiare a quei maiali di palazzo Chigi, palazzo madama, palazzo montecitorio e palazzo del quirinale, che di queste abbuffate ne fanno ogni giorno….Questa volta ci abbuffiamo noi alla faccia vostra!!!! Poi dopo le feste Dio vede…..

  2. O’ magnà, quant’è bell o magnà, tanto se mi pigl ò diabet i spes mediche mi pagan chill ca stann bon….evviva i babbà i struffl, e’ zeppl e’ zeppulell à pastiera, tutta roba che dura a lungo…mica un panettone un Pandoro che costano il 60% in meno, hanno meno grassi e durano anche 4 mesi…..a questi nordiciiii che fanno il Parmigiano Reggiano 36 mesi di stagionatura…meglio a mozzarella al terzo giorno con le temperature calde del Meridione è già acida e la devi solo buttà dint à munnezz…….quant si bell a mammaaaaaaaaaaaa magna a zeppola fritta fritta nell’olio di semi di Girasole in offerta al Discount….

  3. rinunciare è perchè?cè la crisi?non mi risulta e non credo + a nessuno.strade intasate,negozi e centri commerciali stracolmi e non cè nessuno che non esce almeno con due buste di compere.alberghi sold out e poi andate in giro dicendo che la gente non puo’ arrivare a fine mese?????????????????????????ahuahuahuahuahauhauhauhauahuahauhauhauahauhauhauahauhauhauahuahauhauahuahauhauhauahuahauhauahuahauhauahuahauhauahauhauhauahuahauahuahauhauahauhauhauahhauhauahuahauhauhauahauhauahuahauhauahauhauahuahauhauahuahauhauahuahuahauhauhauahuahauhauahuahauhauhauahauhauahuahauhauahauhauahauhahauahauhauahuahauhauahuahauhauahauhauahuahauhauahauhau CAMBIATE IL DISCO VI SIETE FATTI STANTIVI VOI E LA FARSA CRISI!!!!!!!!ah dimenticavo e i milioni di visitatori che arrivano ogni settimana a salerno per fare cosa????per vedere le luci del c…o???quelli non spendono e non fanno parte della schiera di:”QUA’ NON ARRIVIAMO NEMMENO A GIORNO 20 OGNI MESE?????”

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.