Fi: Carfagna «Politica ha deluso, grazie a chi crede in noi»

Stampa

mara_carfagna_foto_grande_salerno”Grazie a chi ancora crede in noi, nonostante la politica in questi anni abbia deluso e sia stata incapace di dare risposte. Grazie a chi ci mette la faccia, a chi si sporca le mani, a chi ogni giorno prova a costruire un pezzo di strada, nonostante qualcuno per livore o per opportunismo provi a distruggerlo.

Grazie a chi si mette in gioco, a chi sfida se stesso anziché starsene comodamente seduto nel salotto di casa ad impartire lezioni di alta politica o a dispensare giudizi da statista”. E’ un passaggio della lettera di auguri inviata agli elettori dal coordinatore provinciale di Salerno di Forza Italia Mara Carfagna.

”Grazie – prosegue – a tutti coloro che hanno fatto un passo indietro per permettere a Forza Italia di farne uno avanti. Grazie a tutti quelli che mi hanno accompagnata in questi due anni, ai tanti amici con cui ho condiviso gioie e soddisfazioni ma anche sconfitte, errori e delusioni. Siamo diventati una grande famiglia, continueremo a combattere senza mai cedere e senza mai abbassare la testa, con orgoglio e dignità”.

20 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Giusti i “grazie” ripetuti; forse altri sono stati dimenticati ma, quel che molti non comprendono/perdonano, come chi scrive, è che chi si occupa di politica dovrebbe, almeno, conoscere quella recente. Ad
    esempio, sull’Europa gli scritti: “Crisi dei dirigenti”, ” Traguardo europa”, “prima convocazione parlamentari del Parlamento europeo”
    e altro di simile. Leggeremmo, seguendo tal G. B. Vico, perché siamo,
    oggi, in situazione disastrosa non ineluttabile ma provocata.
    cordialmente, Aldo Massimo del Bo.

  • …grazie per la vergogna in cui avete portato l”Italia …grazie per non avere avuto il coraggio di mettere da parte il vostro padrone e responsabilmente camminare da soli per il bene del paese…

  • seria,onesta ed impeccabile autocritica. la nostra si è finalmente accorta che siamo nella merda fino al collo . dovrebbe avere la decenza di prendere atto del fallimento e togliersi dai ………….. per i prossimi 200 anni .
    amen

  • Siete catastrofisti in una valle di lacrime,tipica cultura del disfattismo negativo meridionale.Indignatevi per il degrado del meridione,per la mafia e la camorra, strappatevi quei quattro capelli che vi sono rimasti sui vostri cervelli chiusi e riflettete su cose concrete.
    Un Emigrato a Roma trasferito a Milano.

  • Vorrei ricordare le parole del p.m. Di Matteo durante il discorso di commemorazione di Borsellino del 19/07/2014 “Oggi Berlusconi un esponente politico definitivamente condannato per gravi reati discute con il premier Renzi di riforme della costituzione alla quale il giudice Borsellino aveva giurato fedeltà che ha osservato fino al suo ultimo respiro e non dimenticate mai che fra gli ideatori di FI c’è un soggetto colluso con Cosa Nostra”….quindi grazie di che?Questa è la storia e poi ci meravigliamo che la gente è schifata della politica, come diceva il grande Totò ma ci faccia il piacere altro che grazie………………..

  • …da Roma a Milano per aprirti il cervello…apriti anche alla buona educazione e al rispetto dei propri simili…a proposito di cose concrete…

  • Disfattista e permaloso.Apri di più quel suo cervello.Ti ho fatto male??
    Non credo!!!!! Vai da mammina che ti da le caramelle.Dovresti sapere quanti dolori e disastri provoca la mafia e la camorra.Indignati per questo e strappati i capelli.A proposito di buona educazione,non appartengo ai tuoi simili tutti uguali e apriti a rispettare chi e diverso dalla tua tribù.
    Un Emigrato a Roma e Trasferito a Milano

  • Non ho capito cosa vuol significare che sei stato a Roma e poi a Milano, le due vere capitali della mafia, camorra e drangheta messe insieme. Compreso il cittadino di Arcore che ospitava a casa sua i falsi stallieri mafiosi. E se credi di impressionare con i tuoi commenti ti sbagli : ”la mammina che tida le caramelle e scemenze varie”. Dimostrano solo la tua povertà di pensiero!

  • Lei non mi sembra tanto Buono.Si vada a riguardare negli archivi di stato i discorsi di Falcone sulla mafia e vedrà che i peccatori sono quelli come lei:INDIFFERENTI, capziosi e falsi indignati.Come diceva Alberto Sordi: Ma do vai,me te magno tutto.
    Un cittadino di Roma.

  • Vergognati tu x aver contribuito a portare con idee di falsa solidarietà zingari e sfaccendati in Italia,creando problemi seri alla convivenza.Vergognati!!!!! Altri paesi europei con il cetriolo accettano
    rom e pseudo-profughi.Li rispediscono subito in Italia tanto ci sono i buonisti come te pronti a riceverli a casa tua o a bivaccare in campi a spese del cittadino e ingrassare i maiali a dieta del comune di Salerno.

  • Condivido in pieno l’invito di Fabio ad andare avanti da soli e mettere a riposo il cavaliere, anche in considerazione dell’eta’.

  • Si!!! Andate avanti da soli,siate protagonisti e risvegliate il profondo sud dal riposo con una forte riscossa meridionale.
    Elettore Lega Nord.

  • Scappo da Salerno e me ne vado a Cuba dove il comunismo è morto.
    In quanto a lei maleducato resti chiuso nel suo ghetto con i suoi cani.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.