Minori rende omaggio Giuseppe Liuccio, cantore della Costa d’Amalfi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

MinoriMinori rende omaggio a Giuseppe Liuccio, cantore della Costa d’Amalfi. Sabato 27 dicembre, alle 18,30, presso la residenza municipale, serata di tributo e riconoscenza allo scrittore e poeta cilentano di origine ma amalfitano di adozione, attento nel lodarne le bellezze più vere sottile nell’analizzarne le dinamiche profonde. Determinato nel difenderne le ricchezze meno appariscenti, ammirevole nel renderne in parole il senso più intimo prezioso nel divulgarne la portata culturale è persona affabile e brillante, nonchè intellettuale attivamente immerso nel suo tempo e testimone fervido e appassionato di questa Terra.

Nel corso della serata condotta dal giornalista Emiliano Amato, Liuccio dedicherà una poesia a ogni singolo centro della Costa d’Amalfi, letta e interpretate da attori e appassionati di prosa, alla presenza dei sindaci costieri. Si alterneranno interventi musicali del gruppo di corni “Musikanten”, prima della consegna di attestati di merito, da parte del sindacoAndrea Reale a tre benemeriti concittadini distintisi nelle proprie attività. Si tratta dello storico barbiere di Minori Antonio Apicella, che dopo 56 anni di ininterrotta attività ha ricevuto al qualifica di maestro artigiano da parte della confederazione Nazionale Artigianato e della Camera di Commercio di Salerno; Antonio Di Lieto, premiato al concorso nazionale “Comuni Fioriti” per la cura che riserva al proprio orto, e il professor Salvatore Criscuolo a cui sarà assegnata una menzione d’onore per lo sforzo di aver riportato a casa la sua imbarcazione a remi da Capri. Una vera e propria impresa sportiva.

La serata si concluderà in dolcezza, in piazza Cantilena, con la zeppolata preparata dagli alunni dell’Istituto Alberghiero di Maiori “Pantaleone Comite” e il brindisi augurale, a cura dell’ Associazione Italiana Sommeliers della Costa d’Amalfi, all’insegna della cultura e delle tradizioni. «Abbiamo sentito il bisogno. in un periodo di confusione generale –spiega il sindaco Andrea Reale – di fare una riflessione sul nostro territorio assistiti dalla grande esperienza e dall’ infinita cultura del professor Liuccio, vulcano di idee e cantore della Costa d’Amalfi.

Gli attestati consegnati a cittadini benemeriti di Minori da parte della Camera di Ccommercio e dalla giuria del concorso nazionale “Comuni Fioriti” introducono un tema centrale in discussione: le politiche del lavoro e il senso di creare lavoro vero in una terra d’eccellenza quale la nostra Costa. Temi che negli anni l’amico Liuccio ha trattato incentivando pubblico e privato ad allargare gli orizzonti nel segno della destagionalizzazione e diversificazione del turismo culturale principale e unica fonte di reddito nella Divina Costa».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.