Regionali: Cozzolino, lotta alla povertà deve essere priorità 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
cozzolino_pd“In questi giorni, girando per la nostra regione, incontrando tanti cittadini e, soprattutto, ascoltando i tanti bisogni diffusi, percepisco quanta distanza si è creata tra questi bisogni e le istituzioni”. Lo ha scritto l’eurodeputato Pd Andrea Cozzolino, candidato alle primarie del Pd per le prossime elezioni regionali, sulla sua pagina Facebook. ”Per dirla con le parole di un Sacerdote amico, è come se la politica si occupasse del perimetro, ma non dell’area. Un rapporto del centro studi della Caritas regionale, rileva come il sostegno alla marginalità nella spesa regionale è pari ad appena venti centesimi di euro procapite.
Insomma, sempre con le parole del caro amico, pari a poche caramelle. Eppure mentre, per incapacità di spesa, rischiamo di restituire all’Europa circa 1,5 miliardi di euro, solo nella città di Napoli, circa 15mila pasti al giorno vengono distribuiti ai bisognosi, grazie all’opera di istituti caritatevoli”, aggiunge Cozzolino. ”Inoltre, con interventi infrastrutturali, anche minimi, si potrebbe garantire ai tanti bisognosi, quanto meno la possibilità di curare la propria igiene personale. Che senso ha tutto questo? Che senso ha la politica se non ha al centro questo impegno? Sono colpito e sento la responsabilità ed il compito mantenere aperta una profonda riflessione, anzitutto personale, con il dovere di un impegno”, conclude Cozzolino.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Cominciamo col tagliare i vostri stipendi e il vostro numero, non servite a nulla, non siete capaci di fare nulla ma vi rendete conto a che punto ci avete trascinato?

  2. che intendete per lotta alla povertà? ci volete sopprimere?andate via voi politicanti prima che sia troppo tardi.

  3. Questo e’ stato assessore alla regione ed aveva l’ assessorato all’agricoltura e sviluppo , quindi poteva fare tanto per i poveri ma forse lui ricorda che allora ,la campania era piena di fabbriche aveva il pil al 20% quindi non c’era da fare niente per la poverta’ , quindi lascio che le terre dei contadini venissero contaminate con rifiuti speciali per costringere questi ad andare a lavorare nelle tantissime fabbriche che non riuscivano a trovare personale . Ma vaf…..lo va

  4. Sento da un telegiornale di ieri sera che la cosidetta mensa della Camera dei Deputati, che in effetti è un Ristorante di lusso, offre un pranzo con un menu sceltissimo compreso di bevande e dolce a solo euro 5 (Cinque). Questo è un popolo senza futuro, siamo già morti! Le corporazioni che ci governano ormai hanno ben poco ancora da rosicchiare! I partiti politici servono soltanto per strumentalizzare i cittadini, non esiste più ne destra ne centro ne sinistra, solo corporazioni che difendono a spada tratto i loro sporchi interessi! La corruzione, la malavita, l’evasione fiscale, i privilegi, sono molto più diffusi di quanto si possa immaginare, e di quanto una informazione asservita cerca di nascondere, anche la Chiesa e i Sindacati non sono da meno.Purtroppo!

  5. Beh la faccia di bronzo dei politici ed in particolare di questo che è stato un ex assessore della giunta Bassolino è davvero incredibile………….se non è riuscito allora anni fà a risolvere alcuni problemi della Campania e quindi indirettamente a ridurre la povertà dei più bisognosi,come ci riuscirà ora che le risorse a disposizione si sono drasticamente ridotte?Forse vuol friggere con l’acqua?………può riproporsi qualcuno che ha già fallito nel suo lavoro politico?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.