Mercato: granata sempre più vicini ad Aronica, le altre operazioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salvatore_aronicaCon la proprietà che si gode un po’ di riposo a Cortina, è difficile immaginare che in questi giorni si possano concretizzare affari in entrata, anche perché le liste di trasferimento per i giocatori legati contrattualmente ad altre società si apriranno solo ad inizio gennaio, a ridosso della ripresa delle ostilità. Per questo motivo alcune operazioni, che pure sembrano ben avviate, sarebbero destinate ad andare in porto più in là (probabilmente fuori tempo massimo nell’ottica del match del 6 gennaio a Caserta). L’unico elemento che, dunque, potrebbe integrare l’organico granata a stretto giro di posta è Salvatore Aronica. Svincolato, dopo la rescissione consensuale del contratto che lo legava al Palermo, il mancino ex Napoli attende un cenno da Fabiani.

Il suo agente, Alessandro Moggi, è in ottimi rapporti col diesse granata e, stando ai ben informati, l’accordo tra le parti andrebbe solo formalizzato. Resta da capire se anche per ratificare questo affare serva il placet di Lotito (e dunque si debba aspettare il rientro del patron nella capitale) o se si possa fare un’eccezione, in virtù degli ampi poteri conferiti a Fabiani. Così come resta da capire se Aronica firmerà un contratto di sei mesi (con rinnovo automatico in caso di promozione) o se l’accordo avrà durata di un anno e mezzo sin da subito. L’ex del Palermo vorrebbe aggregarsi al più presto alla truppa per raggiungere rapidamente una condizione fisica accettabile, visto che proviene da un lungo periodo di inattività.

La situazione è in fase di evoluzione e Fabiani ha sottolineato che nessuno può mettergli il cappio al collo, visto che comunque la Salernitana è capolista con 3 punti di vantaggio sulla seconda e dunque non ha fretta di chiudere nulla. Una mezza bugia, visto che comunque a Caserta i granata dovranno fare i conti con diverse assenze (alcune anche pesanti, come quelle di Pestrin e Colombo che in rosa non hanno alternative). La Salernitana è segnalata sulle tracce dei terzini Frabotta, Consolini e Calvarese; dei mediani De Rose, Frara, Corsi e Maltese; delle mezze punte Perrulli, Insigne, Mazzeo, Calderini; dei centravanti Donnarumma e Del Sante. Via Lazio potrebbe essere ingaggiato l’uruguagio Sergio Cortelezzi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.