I fatti del giorno: domenica 28 dicembre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiJOBS ACT, GOVERNO DIVISO SUL PUBBLICO IMPIEGO
SCELTA CIVICA, SI APPLICA A STATALI. POLETTI, NON E’ VERO

E’ ancora polemica nella maggioranza per il Jobs Act. Il
senatore di Scelta civica Pietro Ichino scrive che il contratto
a tutele crescenti si applica anche agli statali, visto che la
nuova legge non lo esclude esplicitamente. Il ministro del
Welfare Giuliano Poletti smentisce subito Ichino, dicendo che il
Jobs Act “non è applicabile al pubblico impiego”. Ma il
sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti, di Scelta civica,
sbotta: “Trovo francamente sconcertante questo affannarsi di
alcuni ministri nel negare l’applicabilità del Jobs act al
pubblico impiego”.
—.

RENZI LANCIA #NONSIMOLLA, “I CRITICI SI ARRENDERANNO”
“TARANTO, JOBS ACT, FISCO, INPS, VERTENZE. E ORA ITALICUM”

I critici del governo “si arrenderanno all’improvviso, quando
non potranno più negare la realtà”. Lo ha scritto il premier
Renzi su Twitter, facendo un bilancio degli ultimi passi del
governo. “Il 24 dicembre svolta su Taranto, lavoro, delega
fiscale, Inps mentre si chiudevano vertenze Termini Imerese e
Meridiana”, scrive Renzi, e conia l’hashtag “#nonsimolla”.
Quanto alla nuova legge elettorale, “arriva, arriva. A gennaio
siamo in seconda lettura al Senato, ormai ci siamo anche lì”.
—.

ALI’ AGCA PORTA FIORI SU TOMBA WOJTYLA. SARA’ ESPULSO
ENTRATO CLANDESTINAMENTE. “SENTIVO NECESSITA’ QUESTO GESTO”

Mehmet Alì Agca, l’ex ‘lupo grigio’ turco che il 13 maggio del
1981 sparò contro Giovanni Paolo II in piazza San Pietro, ieri a
sorpresa ha portato due mazzi di rose bianche sulla tomba di
papa Wojtyla in Vaticano. “Sentivo la necessità di fare questo
gesto”, ha detto alla polizia che lo ha fermato e portato in
Questura. Agca voleva incontrare anche papa Francesco, ma si è
scoperto che è entrato clandestinamente in Italia: così è stato
fermato e lunedì sarà espulso.
—.

NEVE AL NORD, PIOVE A SUD. CAPODANNO INNEVATO SU PISTE SCI
FIOCCHI A MILANO, TORINO, VERONA. MUORE CLOCHARD PER FREDDO

Il freddo e la neve sono finalmente arrivati, mentre il centro
sud dal pomeriggio di sabato e nella giornata di domenica sarà
battuto da vento e pioggia. Neve a Milano, Torino, Verona,
Bologna e sulle località sciistiche. Morto per il freddo un
clochard ucraino a Milano. A Roma il sindaco Ignazio Marino ha
disposto l’apertura per i senza tetto di tre fermate della
metropolitana. Problemi per il traffico sulle autostrade, dove
si sono riversati i vacanzieri.
—.

SINDACO NY CONTESTATO DA AGENTI A FUNERALE COLLEGA UCCISO
POLIZIOTTI VOLTANO SPALLE A DE BLASIO, NON CI HA SOSTENUTI

Centinaia di poliziotti di New York hanno voltato le spalle per
protesta ieri al sindaco Bill De Blasio, al funerale di Rafael
Ramos, uno dei due poliziotti uccisi a sangue freddo la
settimana scorsa a New York da un afroamericano, per vendicare i
due neri uccisi dalla polizia in città e a Ferguson. “La polizia
ha perso un eroe”, ha detto il sindaco, contestato dagli agenti
che lo accusano di non averli sostenuti nelle polemiche. ( Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.