Roscia (FI), Alfonso Menna e l’alluvione di Salerno: un Sindaco oscurato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa

alfonso_menna_giornale“Alluvione del 1954 : in ricordo di Alfonso Menna, il grande Sindaco oscurato. NON UNA STRADA, NON UNA PIAZZA RICORDANO ALFONSO MENNA A SALERNO ! A 60 anni di distanza, oggi si ricorderá la tragica alluvione del 1954 che tanti lutti portó a Salerno e che tanti sfollati lasció senza un tetto sulla testa. Il Sindaco Vincenzo De Luca scoprirá una targa rinnovata in memoria del tragico evento, a Mariconda”. Lo scrive il Coordinatore Cittadino Forza Italia Salerno Antonio Roscia.

“Bene – conrinua Roscia – : l’occasione sará propizia per ricordare quel grande uomo che tanto si prodigò durante quei tragici giorni e che, da Sindaco, tanto fece per dare una casa a tutti gli alluvionati le cui case del centro storico furono devastate irreversibilmente.  Alfonso Menna lottò duramente a Roma e fu solo grazie al suo riconosciuto carisma che, tramite il democristiano Fanfani, riuscì rapidamente a dare una casa a tutti. Se Mariconda esiste lo si deve ad Alfonso Menna, il grande Sindaco che fece grande Salerno.

Alfonso Menna meriterebbe una statua a Salerno ed invece non ha nemmeno una strada o una piazza a sua memoria. C’é qualcuno che vorrebbe essere sepolto nella lussuosa erigenda Piazza della Libertá.  Siamo certi invece che ad Alfonso Menna basterebbe essere ricordato tra quei tanti veri salernitani di Mariconda che, se oggi hanno una casa in cittá, lo debbono solo al suo amore per Salerno. Purtroppo, una cittá come la nostra che ha perduto la sua anima e la sua storia, contempla anche l’oblio istituzionale su Alfonso Menna . Per fortuna, i veri salernitani hanno la memoria lunga”.

Antonio Roscia
Coordinatore Cittadino
Forza Italia Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Tutto vero. Ma non solo don Alfo’ ,come erano solito affettuosamente chiamarlo i suoi concittadini, ma l ‘ intera amministrazione comunale e anche le agguerite opposizioni dell ‘ epoca. Un esempio per De luca con il suo tentativo di costruirsi un mausoleo (piazza della libertà), ma anche per un’ opposizione sinceramente inconsistente.
    Se è vero che la parte iniziale del lungomare è stata sanata metito a De Luca, ma l ‘ estetica lascia molto a desiderare non integrandosi con la precedente urbanistica ed anzi deturpando la visione del centro storico( la parte bella della città) specie per chi viene dal mare

  2. E’ vergognoso che anche nel contemplare la figura di Menna il sig. Roscia trovi la scusa per colpire De Luca.
    Non sono un sostenitore del sindaco ma davvero il sig.Roscia si rende ridicolo nella quotidiana stesura dei “temini” contro De Luca, ormai palesememte sua ossessione.
    Sig. Roscia le comsiglio di dormire sogni tranquilli, dopo De Luca né lei né la Carfagna né nessun altro soldatino di Berlusconi prenderà il suo posto.
    Cordialità.

  3. MENNA E’ STATO ANCHE IL SINDACO DEL SACCO DEL MAZZO DELLA SIGNORA E DELLA CEMENTIFICAZIONE SENZA PIANO REGOLATORE DELLA ZONA ORIENTALE. GRANDE SINDACO MA HA COMMESSO ANCHE LUI ERRORI- PER GIUSTIZIA

  4. pur di fare dispetto a qualcuno…sarebbero capaci di far passare Menna per un premio Nobel !! Piantàtela, ridicoli.

  5. Prima di fare le solite figure barbine si informi di più. Menna sicuramente si sarà adoperato x salerno nel post alluvione ma poi……il famoso sacco di salerno è sotto gli occhi di tutti. De luca riposera in piazza crescent sotto quel gabinetto monumentale. .

    Sperando che venga abbattuto……ma roscia lei sarà sepolto da risate scherno e quant altro insieme a Berlusconi a parapoti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.