Mercato Salernitana: Giampietro Perrulli è granata!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Lupa_Roma_Salernitana_8Come un po’ tutti avevano immaginato, era Giampietro Perrulli il calciatore vicinissimo alla Salernitana di cui Fabiani aveva parlato al termine della partita col Messina. Il fantasista romano ha rescisso il contratto che lo legava alla Lupa Roma e, in attesa di firmare il contratto che lo legherà alla Salernitana (operazione che sarà possibile solo dopo la riapertura delle liste di trasferimento programmata per il 5 di gennaio) già stamattina s’è aggregato alla truppa di mister Menichini per sostenere un periodo di prova.

Perrulli s’è allenato con la squadra e domani potrà prendere parte anche all’amichevole di Monopoli, in maniera tale da prendere confidenza con i nuovi compagni di squadra e con gli schemi dell’allenatore che potrebbe coinvolgerlo sin dal primo impegno del 2015, quello in programma a Caserta il 6 gennaio alle 12.30. Perrulli lo scorso anno ha trascinato la Lupa Roma alla storica promozione in Lega Pro e in avvio di campionato si è segnalato come uno dei migliori nel suo ruolo (2 gol e 4 assist all’attivo). La chiamata della Salernitana a 29 anni rappresenta l’occasione per tornare ad esprimersi ad alti livelli, dopo aver assaporato (ancora giovanissimo) addirittura la Serie A con l’Ascoli, poi la B col Vicenza, dunque la C con Perugia e Carpi.

Un grave infortunio (nel 2009) gli aveva fatto perdere entusiasmo. E, per ritrovarsi, Perrulli è stato costretto addirittura a ripartire dalla Serie D, dal Palestri. Poi un anno e mezzo entusiasmante alla Lupa Roma e ora la possibilità di confrontarsi con una piazza esigente come quella di Salerno. Perrulli, che dalla cintola in su può ricoprire quasi tutti i ruoli (fantasista, esterno di un tridente, seconda punta), rappresenta un innesto di sicuro valore per la rosa granata. Il suo ingaggio (operazione intelligente anche dal punto di vista economico) rappresenta il modus operandi ideale della Salernitana in questa seconda fase della stagione: Perrulli entrerà in punta di piedi nello spogliatoio della capolista, senza pretese particolari, ma è chiaro che nonappena ci sarà bisogno Menichini potrà chiamarlo in causa sapendo benissimo che non rimarrà deluso.

IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA SALERNITANA. “L’U.S. Salernitana 1919 comunica che, a far data da domani, il calciatore classe ’85 Giampietro Perrulli, svincolatosi dalla Lupa Roma, svolgerà un periodo di allenamento a disposizione di mister Menichini. Fiduciosi che l’accordo tra le parti sarà realizzato nelle forme e nei modi previsti dalle norme federali, la Società comunica altresì di aver risolto consensualmente il rapporto contrattuale con il calciatore Alessandro Volpe. Nel ringraziarlo delle prestazioni offerte e della professionalità profusa la società augura al calciatore le migliori fortune professionali”.

L’ANNUNCIO SUL SITO UFFICIALE DEL CLUB ROMANO. Il centrocampista romano ha rescisso il contratto, per lui ci dovrebbe essere la Salernitana. L’annuncio del divorzio è arrivato direttamente dal presidente Cerrai: “Sono felice per Giampietro – si legge sul sito ufficiale – Non poteva lasciarsi scappare questa grande occasione di tornare nel calcio che conta. A lui dico grazie per queste due stagioni passate insieme. Sono certo di aver ricevuto tanto da lui ma sono certo di aver dato a lui tantissimo. E questo suo ritorno nelle società che contano ne è la più ampia dimostrazione. Non c’è stata trattativa ma solo il desiderio di garantire a Giampietro di cullare il suo sogno. Perdiamo una pedina importante ma allo stesso tempo tra vecchi e nuovi sono certo che la mia Lupa Roma farà un girone di ritorno importante ancor più di quello dell’andata. Concludo dicendo Grazie a Giampietro ed un sincero in bocca al lupo a lui e al suo nuovo team”.

CURRICULUM PARRULLI. Giampietro Parrulli è nato a Roma l’8 giugno del 1985. Muove i suoi primi passi nella polisportiva Centro Giano, società di una piccola frazione di Roma,[senza fonte] per poi passare nei dilettanti dell’Ostiamare, per poi arrivare tra i professionisti, in Serie C2, nel 2004-2005, nella Viterbese, dove segna 7 reti. L’anno successivo è acquistato dall’Ascoli che lo gira subito in prestito in Serie C1 alla Sambenedettese dove realizza 13 reti in 31 partite; Torna nell’estate 2006 all’Ascoli dove gioca per una stagione e mezza in Serie A disputando nel primo anno 30 presenze e 3 reti e l’anno successivo in sei mesi 12 presenze e una rete.

Nel gennaio del 2008 passa al Livorno, dove scende in campo in 6 occasioni, prima di subire un grave infortunio che lo tiene fuori dai campi di gioco fino alla fine del 2008. Il 2 gennaio 2009 passa a titolo definitivo all’Ascoli dove rimane un anno e mezzo, giocando 45 partite e realizzando 3 reti. Rimane svincolato ma il agosto 2010, firma un contratto biennale con l’Ascoli e in questa stagione si infortunia gravemente al menisco e rimarrà fuori fino a maggio, dove riuscirà a collezionare solo 3 presenze e una rete. La stagione 2011-2012 riesce a giocare 31 partite e riesce a realizzare 2 reti.

Il 10 agosto 2012 rimasto svincolato firma per il Novara fino al termine della stagione e collezionerà in questa stagione 33 presenze e 3 reti. Firma poi un contratto col Carpi per una stagione e in questa stagione caratterizzata da molti infortuni,gioca 21 partite e realizzando 2 reti. Rimasto svincolato il 20 agosto 2014 firma un triennale con la Lupa Roma, squadra militante nel campionato di Lega Pro. A fine dicembre rescinde il contratto con la Lupa Roma per firmare un biennale con la Salernitana.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Dal curriculum si contano più infortuni che reti……speriamo possa esprimere il suo valore.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.